1 Marzo 2021, lunedì
Home Italia Politica Governo: alta tensione. Di Maio: 'Stanco di giochi di palazzo e su...

Governo: alta tensione. Di Maio: ‘Stanco di giochi di palazzo e su poltrone’

Alta tensione nel governo, dopo la bocciatura al Senato della mozione M5s contro la Tav. Dopo la giornata di ieri che ha visto ha bocciatura al Senato della mozione Cinquestelle contro la Tav, oggi il premier, Giuseppe Conte, e i due vicepremier hanno annullato tutti gli impegni previsti in agenda.

Di Maio ha visto questa mattina i capigruppo M5S Francesco D’Uva e Stefano Patuanelli a Palazzo Chigi. Mentre il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha lasciato la sede del governo per recarsi al Quirinale per un colloquio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. L’incontro è durato circa un’ora. Il premier, che si è mostrato sorridente, non ha risposto alle domande dei cronisti che gli chiedevano conferma del suo incontro al Colle.  Secondo quanto si apprende, è stato fatto il punto della situazione. Non si è quindi parlato di apertura di crisi e tanto meno di dimissioni del premier.

“I giochini di palazzo non ci sono mai piaciuti e questo dibattito sulle poltrone inizia a stancarmi. Siamo andati al governo non per chiederle, ma per tagliarle. E lo abbiamo messo nero su bianco nel contratto, insieme alla Lega”:  scrive su Facebook il leader M5s Luigi Di Maio.Risultati immagini per conte di maio tensione

fonte ANSA

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Pandemia e residenza fiscale

a cura di Pasquale Giordano  L’emergenza epidemiologica covid-19 e le misure adottate a livello nazionale ed internazionale per il...

L’Inter è in fuga. Cagliari e Udinese, squilli salvezza

Nel pomeriggio domenicale di serie A, l'Inter domina il Genoa e lo batte per 3-0. Giornata nera per le due genovesi (anche...

Opere d’arte e libera circolazione

A cura di Luca Filipponi Direttore  Il Decreto Ministeriale 246/2018 ha stabilito regole precise sulla documentazione...

Usa, chi sono i miliziani colpiti da Biden in Siria

 La prima azione militare dell'amministrazione di Joe Biden nella zona orientale della Siria, al confine con l'Iraq, ha colpito due milizie sostenute dall'Iran, Kataib Hezbollah e Kataib...

Commenti recenti