30 Novembre 2022, mercoledì
Home Italia Fina, D'Alfonso e Pezzopane a Liris e Sigismondi: "Da loro atteggiamento ridicolo,...

Fina, D’Alfonso e Pezzopane a Liris e Sigismondi: “Da loro atteggiamento ridicolo, la norma era stata voluta dal PD”

COMUNICATO STAMPA

Fina, D’Alfonso e Pezzopane a Liris e Sigismondi: “Da loro atteggiamento ridicolo, la norma era stata voluta dal PD”“Ma di cosa si vantano Liris e Sigismondi? Del lavoro fatto dal centrosinistra e dai parlamentari Pd nella scorsa legislatura nella legge di bilancio 2022? Ma lo sanno che FdI votò contro la legge di bilancio che inseriva la proroga al 2025? La proroga del sisma bonus 110% al 2025 è già norma dello Stato grazie al prezioso lavoro nostro. La legge di bilancio 2022 (L. 234/2021, comma 28, lettera f)), attraverso l’inserimento del comma 8-ter all’articolo 119 del decreto-legge n. 34 del 2020 (relativo al c.d. Superbonus del 110 per cento) stabilisce che, per gli interventi effettuati nei comuni dei territori colpiti da eventi sismici verificatisi a far data dal 1’ aprile 2009 dove sia stato dichiarato lo stato di emergenza, la detrazione per gli incentivi fiscali di cui ai commi 1-ter, 4-ter e 4-quater, spetta, in tutti i casi per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2025, nella misura del 110 per cento e senza applicazione di alcun decalage. Una battaglia storica che abbiamo fatto nell’interesse della ricostruzione dei territori colpiti dai terremoti 2009 e 2016/17. L’atteggiamento plateale dei due parlamentari di Fratelli d’Italia per propagandare una norma voluta fortemente dal Pd è ridicolo. Si vantano di norme già approvate con il loro voto contrario, avrebbero fatto bene ad approfondire per evitare questa figuraccia. Piuttosto spieghino perché stanno deturpando una misura nazionale che ha costituito un volano per l’economia e che se posta come misura strutturale consentirebbe all’Italia di mettere in sicurezza sismica parte importante del patrimonio edilizio, nonché consentirebbe una più efficace transizione energetica. Cerchino di fare cose nuove e buone per l’Abruzzo e per le aree colpite dai terremoti, piuttosto che rivendersi il lavoro degli altri”: Così hanno replicato i parlamentari Pd senatore Michele Fina, deputato Luciano D’Alfonso e la Responsabile nazionale ricostruzione Pd Stefania Pezzopane che nella scorsa legislatura si occupò direttamente della norma per le aree terremotate.

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Ischia: In aiuto il Comune di Sorrento

A cura di Ionela Polinciuc La tragedia che ha colpito Ischia mette in ginocchio ancora una volta il Sud.

La guerra ed i rincari

A cura di Marilena Lombardi Il 20 febbraio 2022 segna la data di inizio della guerra tra Russia ed...

Inflazione stabile a novembre

A cura di Ionela Polinciuc Secondo le stime provvisorie per il mese di novembre resi noti proprio oggi dall'Istat,...

I programmi in tv oggi, 30 novembre 2022

Vediamo insieme cosa ci propone la programmazione televisiva di mercoledì 30 novembre 2022 FILM Rai Due...

Commenti recenti