14 Giugno 2021, lunedì
Home Mondo Economia nel Mondo Brexit, ancora disagi, crolla l'export

Brexit, ancora disagi, crolla l’export

Brexit. L’uscita della Gran Bretagna, ha portato solo ‘danni’. La prima per esempio, si è verificato solo dopo 13 giorni: supermercati vuoti, a causa di anomalie dovuti a documenti e fermi alle varie dogane, infatti spesso sono stati a riportare indietro la merce (soprattutto il cibo) perchè non poteva essere venduta sul mercato Dopo quasi 2 mesi è stato dichiarato che l’export è calato del 68%. E’ ‘guerra’ tra l’industria del Trasporto merci del Paese che ha accusato il ministro Michael Gove,e il Governo Johnson, di non aver ascoltato le sue difficoltà a proposito dell’esportazioni verso l’UE. Gove, avrebbe ricevuto una lettera, dove tra i tanti punti salienti, era stato scritto anche un aumento dai 10 ai 50 mila dipendenti, per effettuare così i controlli più veloci. Ma non è finita qui, il peggio potrebbe arrivare da luglio dato che scatteranno i controlli sull’ importazioni. Insomma, uscire dall’UE, sta portando solo danni.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il lato positivo di un conflitto

A cura di Giuseppe Catapano  Il conflitto può essere definito come una divergenza nella quale ciascuno degli attori coinvolti vuole imporre...

COMUNICATO STAMPA

I WEEKEND DEL GUSTO A VILLA TERZAGHI Riviera Romagna sul Naviglio Grande La Romagna a due...

La diffamazione in buona fede è reato?

Ebbene, come chiarito più volte dalla giurisprudenza, presupposto del reato di diffamazione è il cosiddetto «dolo generico» ossia una “malafede attenuata”. Non è cioè...

Morta la 18enne vaccinata con AstraZeneca

E' morta la 18enne ricoverata al San Martino di Genova per una trombosi. La giovane aveva fatto pochi...

Commenti recenti