27 Luglio 2021, martedì
Home News Il 16% delle auto circola senza dotazioni e revisione

Il 16% delle auto circola senza dotazioni e revisione

Almeno il 16% dei veicoli che circolano in Italia sono fuorilegge per dotazioni irregolari e mancata revisione. E solo la percentuale dei mezzi con pneumatici non conformi raggiunge quasi il 12%. Lo ha evidenziato ieri a Roma l’indagine Vacanze Sicure presentata dalla polizia stradale e Assogomme. La sicurezza stradale passa attraverso la regolarità della manutenzione dei mezzi, ha esordito il direttore di Assogomme Fabio Bertolotti, per questo l’indagine appena realizzata è molto utile anche alle forze di polizia. Potenzialmente su 37 milioni di automobili circolanti sono quindi circa 6 milioni i mezzi fuori legge. Ovvero i veicoli trovati a circolare con gomme lisce (3%), danneggiate (4,35%), non omologate (3,96%), non conformi (3,36%) o senza revisione (5,68%).
I controlli sono stati effettuati dalla polizia stradale nei mesi di maggio e giugno, ha spiegato il direttore del servizio di polizia stradale Giuseppe Bisogno, impegnando 300 agenti in sei regioni del Centronord Italia (Umbria, Veneto, Trentino, Toscana, Puglia ed Emilia-Romagna). Complessivamente sono state controllate oltre 10 mila automobili, prosegue l’indagine, previa una formazione ad hoc degli operatori di vigilanza. Le maglie nere nello spessore dei battistrada sono state assegnate alle province di Prato (10%), Piacenza (9,26%) e Lecce (8,54%). Per quanto riguarda i pneumatici danneggiati i peggiori sono risultati Belluno (18,38%), Taranto (13,14%), Brindisi (10,18%). Interessanti anche i riscontri sull’uso delle gomme invernali in piena estate. Taranto, Perugia e Belluno hanno dato i peggiori risultati. Spiccano invece in termini positivi per lo spessore dei battistrada Bolzano (0,34%), Siena (0,52%) e Grosseto (0,57%). Per quanto riguarda i pneumatici danneggiati le province virtuose sono risultate Piacenza (0%), Bolzano (0,34%) e Rovigo (0,56%). Complessivamente il numero delle vetture non revisionate sanzionate dalle pattuglie della polizia stradale risulta di ben 568 mezzi. Un dato importante che evidenzia l’aumento della mancanza di manutenzione generale nel parco auto circolante e che richiede il necessario potenziamento dei controlli durante le prossime vacanze estive.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Per Governo e Quirinale si profilano tre schemi, ma è un gioco tutto aperto

Ci sono almeno tre schemi sui tavoli della politica italiana, e non solo, che disegnano il futuro istituzionale del nostro Paese. I...

Roghi in Sardegna, due focolai ancora attivi.

Sono ancora attivi, ma la situazione sembra essere sotto controllo, due fronti del gigantesco rogo che nelle ultime ore ha devastato il...

Tokyo 2020, la 4 x 100 sl è d’argento: staffetta nella storia

'Italia conquista l'argento alle Olimpiadi di Tokyo 2020 con la staffetta 4x100 stile libero maschile, seconda in finale con il nuovo record...

Afghanistan: migliaia in fuga dai combattimenti a Kandahar

Oltre 22 mila famiglie afghane hanno abbandonato le loro case per sfuggire ai combattimenti nell'ex bastione talebano di Kandahar, hanno affermato oggi...

Commenti recenti