17 Aprile 2021, sabato
Home Mondo Tensione Usa-Germania per il doppio gioco di uno 007 tedesco

Tensione Usa-Germania per il doppio gioco di uno 007 tedesco

Ci sarebbe la Cia dietro l`operazione di spionaggio contro la Germania che in questi giorni sta scatenando polemiche a Berlino e che torna a raffreddare le relazioni sull’asse con Washington. Lo riferiscono i media americani, citando funzionari statunitensi. L`agenzia investigativa americana avrebbe reclutato uno 007 tedesco che faceva il doppio gioco spiando il suo Paese. Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha affrontato la questione durante la sua visita a Pechino, dichiarando in una conferenza stampa che “se le accuse si dimostrassero vere, sarebbe una chiara contraddizione con quanto considero una leale collaborazione tra le agenzie e alleati”. Sempre secondo tali fonti, il numero uno della Cia, John Brennan, avrebbe già chiesto un incontro coi vertici del Congresso, per informarli su quest`operazione controversa che era nata per verificare alcune informazioni portate a galla dalla ‘spia’ Edward Snowden lo scorso anno. Le rivelazioni di Snowden, che includevano prove riguardo a come la National Security Agency stesse cercando di intercettare Angela Merkel, avevano molto raffreddato le relazioni diplomatiche tra Washington e Berlino. La Casa Bianca aveva accettato di non prendere più di mira Merkel, ma non aveva mai promesso di sottoscrivere un patto che impedisse ulteriori operazioni di spionaggio. Secondo quest`ultima soffiata, lo 007 reclutato dalla Cia avrebbe passato all’intelligence americana informazioni sull`indagine parlamentare che la Germania sta conducendo circa le rivelazioni di Snowden.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Europa League. Roma, è semifinale!

La Roma è in semifinale di Europa League. Dopo 180 minuti, tra andata e ritorno, i giallorossi (per la sesta volta nella...

Giudicate Voi, domenica 18 aprile in onda la tredicesima puntata

Domenica 18 aprile in onda una nuova puntata di “Giudicate Voi.” Giudicate voi è il talk show di approfondimento...

Giovannini: “50 miliardi per trasporti e infrastrutture, metà al Sud”

Il ministro dei Trasporti e delle mobilità sostenibili Enrico Giovannini sostiene: “nell'ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture...

Varate le linee guida delle regioni per le riaperture

Le Regioni propongono le regole per far ripartire il Paese, anche nelle zone rosse. Le linee guide per la riapertura delle attività...

Commenti recenti