8 Dicembre 2021, mercoledì
Home News Diritti gay, Berlusconi apre e Pisapia lo invita al Pride milanese 2015

Diritti gay, Berlusconi apre e Pisapia lo invita al Pride milanese 2015

Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha manifestato tutto il suo “apprezzamento” per l’apertura di Silvio Berlusconi ai diritti gay. Intervistato a Telelombardia, Pisapia si è detto convinto che quella dell’ex premier non sia “una scelta di carattere elettoralistico” per raccogliere nuovi voti, quanto una svolta figlia di una nuova consapevolezza nata da “situazioni diverse” dal punto di vista personale. Il sindaco di Milano ha citato il “doppio divorzio” e la presenza di una persona, Francesca Pascale, della quale ha lodato il “coraggio”, che “la pensa diversamente”. “Inizialmente mi veniva da dire ‘meglio tardi che mai’”, ha ammesso Pisapia. “Invece voglio sottolineare tutto il mio apprezzamento per questo segnale di apertura alla parità di diritti. E’ un grande passo avanti per la civiltà dell’intero paese”. “Questo dimostra”, ha aggiunto il sindaco, che se uno vede o vive cose diverse riesce a capire le esigenze che altri hanno e i diritti che a volte vengono confutati. Credo che Berlusconi si sia veramente reso conto, magari parlando con persone che la pensano diversamente, che è una battaglia giusta”. Sollecitato dal conduttore della trasmissione, Pisapia ha invitato Berlusconi e Pascale al Gay pride milanese del prossimo anno, aggiungendo però che deve essere “un’adesione spontanea.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

La philofobia rallenta la felicità e il benessere generale: ecco la ‘’bestia nera’’ che decide la fine delle relazioni

A cura di Ionela Polinciuc La philofobia rallenta la felicità e il benessere generale: ecco la ‘’bestia nera’’ che...

Ilaria Brunet: Tinge le matasse di lana utilizzando le piante

A cura di Ionela Polinciuc Buongiorno Ilaria, da alcuni anni ti sei appassionata di tintura naturale, ci spieghi da...

Patrick Zaki dalla gabbia degli imputati: ‘Sto bene, grazie Italia’

Si tiene stamattina a Mansura, in Egitto sul delta del Nilo, la terza udienza del processo a carico di Patrick Zaki, lo...

Le mosse dell’Ue per dare ai rider salario minimo e tutele

Il Consiglio Ue sull'Occupazione ha dato il suo via libera per avviare i negoziati su due questioni sociali che potrebbero fare la differenza nel...

Commenti recenti