1 Febbraio 2023, mercoledì
Home L'Opinione Differenza tra figli nati in costanza di matrimonio e figli naturali riconosciuti:...

Differenza tra figli nati in costanza di matrimonio e figli naturali riconosciuti: Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Giovanna Fusco ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc

CHE DIFFERENZA C’E’ TRA FIGLI NATI IN COSTANZA DI MATRIMONIO E FIGLI NATURALI RICONOSCIUTI?
Fino al 2012 il codice civile distingueva tra figli legittimi, ossa nati in costanza di matrimonio, legittimati, e
naturali ossia nati fuori dal matrimonio ed attribuiva ai medesimi diritti diversi, soprattutto in materia
successoria.
Con la Legge 219/2012 il legislatore ha completamente equiparato i figli legittimi, legittimati e naturali
riconosciuti, prevedendo l’unificazione delle disposizioni disciplinanti i diritti e i doveri dei genitori nei
confronti dei figli nati nel matrimonio e dei figli nati fuori del matrimonio.
L’unica differenza riguarda l’accertamento dello status di figlio ,legittimo o naturale, nel senso che per
quanto concerne il figlio nato in costanza di matrimonio, lo status di legittimo è automatico , mentre per il
figlio nato al di fuori del matrimonio , occorre il riconoscimento.
Il riconoscimento può essere effettuato contestualmente alla nascita nel relativo atto da entrambi i genitori
oppure in un momento successivo, mediante dichiarazione davanti all’ufficiale dello stato civile, o mediante
atto pubblico ovvero essere espresso in un testamento.

Se viene effettuato successivamente , occorrerà il consenso del genitore che per primo ha effettuato il
riconoscimento e del figlio che ha compiuto i 14 anni.”

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Reato di istigazione al suicidio, pena e prescrizione: Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Luciana Ruggiero ci risponde

Avv. Luciana Ruggiero: Cos'è il reato di istigazione al suicidio: pena e prescrizione? Il codice penale all’art 580, prevede...

Ci sono regole per il Ponteggio in cortile privato?

Con l’esistenza dei diversi incentivi per la casa, in molti probabilmente si saranno trovati a domandarsi quali sono le regole per un ponteggio posizionato...

Liti condominiali e riforma della mediazione, quali novità?

Il 30 giugno 2023 entreranno in vigore le modifiche relative alla mediazione civile. Le principali novità introdotte, dal d.lgs. 149/2022 al d.lgs. 28/2010, si estendono anche ai condomini....

Cos’è il mutuo chirografario?

Il mutuo chirografario è un finanziamento che non prevede garanzie immobiliari. È un contratto fiduciario garantito esclusivamente da un documento sottoscritto dal...

Commenti recenti