1 Febbraio 2023, mercoledì
Home Italia Cronaca Lavoratori in piazza a Napoli: “ No alla manovra del governo...

Lavoratori in piazza a Napoli: “ No alla manovra del governo Meloni

A cura di Luigi Rubino

Lavoratori in piazza a Napoli:  “ No alla manovra del governo Meloni. La CGIL: “Bisogna intervenire presto su salari, pensioni e  …Mezzogiorno”

Sono più o meno 2 mila i manifestanti che hanno partecipato alla sciopero generale indetto dalla Cgil Campania a Napoli. Moltissimi i rappresentati di diverse fabbriche della regione che con bandiere e striscioni hanno raggiunto piazza del Plebiscito, dove a pochi passi dall’ingresso della Prefettura hanno preso la parola esponenti dei vari comparti produttivi; a partire dal settore metalmeccanico, per proseguire con il  terzo settore, la Sanità, la Fillea Campania, insieme ai massimi esponenti regionali della CGIL.

“ Questa era la risposta che volevamo. Ci sono state adesioni dell’80%  nei trasporti, nella scuola e nella Sanità privata. Le misure del governo sono inique e non rispondono ai bisogni delle famiglie e a quelli dei pensionati – ha detto il segretario regionaleCGIL, Nicola Ricci – che ha auspicato interventi urgenti da fare per aumentare il potere d’acquisto e per fermare l’inflazione. Questa manovra non ci piace. – ha precisato Ricci. Viviamo sulle misure decise dal governo Draghi. Bisogna intervenire sui salari,sulle pensioni e ragionare su fisco, equità e Mezzogiorno.”

“Noi pensiamo che questa manovra, sia sbagliata come quella dell’anno scorso del governo Draghi e non risponde  alle esigenze di questo Paese,  di coloro che lavorano e di altri che hanno bisogno di lavorare. Bisognava diminuire il precariato, il fisco del 5%. Invece nulla si è fatto e a pagare le conseguenze saranno i lavoratori – ha aggiunto l’ex segretaria regionale Fiom  e componente della segreteria nazionale Cgil – Francesca Re David.    

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Come migliorare la mentalità? Dott.ssa Di Mambro Dolores ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc Dott.ssa di Mambro Dolores - pedagogista e docente: Come migliorare la mentalità?

Reato di istigazione al suicidio, pena e prescrizione: Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Luciana Ruggiero ci risponde

Avv. Luciana Ruggiero: Cos'è il reato di istigazione al suicidio: pena e prescrizione? Il codice penale all’art 580, prevede...

Ci sono regole per il Ponteggio in cortile privato?

Con l’esistenza dei diversi incentivi per la casa, in molti probabilmente si saranno trovati a domandarsi quali sono le regole per un ponteggio posizionato...

Liti condominiali e riforma della mediazione, quali novità?

Il 30 giugno 2023 entreranno in vigore le modifiche relative alla mediazione civile. Le principali novità introdotte, dal d.lgs. 149/2022 al d.lgs. 28/2010, si estendono anche ai condomini....

Commenti recenti