6 Ottobre 2022, giovedì
Home Italia Politica Governo: secondo giorno di consultazioni. Renzi dice no a Conte

Governo: secondo giorno di consultazioni. Renzi dice no a Conte

Matteo Renzi dice no all’ipotesi di un incarico immediato a Giuseppe Conte per formare un nuovo governo subito. Prima, dice al capo dello Stato, bisogna chiarire se Pd e M5s vogliono ancora Italia viva in maggioranza.

Il leader di Iv non pone un veto sul nome di Conte ma il suo auspicio è che si affidi un mandato esplorativo a una personalità terza per verificare se ci siano le condizioni di rimettere insieme la maggioranza, poi tutte le strade saranno aperte. Ma Renzi, dopo aver avuto un colloquio telefonico con il premier dimissionario, non esclude altre soluzioni. ‘Fare presto, fare bene, fare lietamente’: cita Paolo VI il leader di IV e assicura di essere pronto a un governo politico e in subordine anche istituzionale ma vuole sapere se i veti sul suo partito siano caduti. Non esiste un’altra maggioranza possibile secondo il leader di Italia Viva e i fatti lo dimostrerebbero.

Dopo Italia Via, tocca al Partito democratico andare a colloquio con Mattarella: la scena cambia, i volti sono tesi, le parole misurate e stringate. Nicola Zingaretti ribadisce il sostegno dei Dem al premier dimissionario. Una “soluzione rapida”, è quanto vuole il Nazareno per uscire dal “momento buio”, che pure il Pd “ha cercato di contrastare” in ogni modo. Devono ancora salire al Colle il Movimento cinquestelle e il centrodestra ma l’attesa ora è tutta per le scelte di Sergio Mattarella, che potrebbe decidere di affidare l’incarico esplorativo ad una personalità terza, istituzionale.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Sei a rischio di malattie cardiache se vai a dormire a quest’ora

A cura di Ionela Polinciuc I specialisti, sostengono la cronologia delle nostre giornate incide tantissimo sul nostro metabolismo. Vediamo...

Festival “Pianeta mare”: legame tra il mare e la Pellicola

A cura di Luigi Rubino E’ in corso di svolgimento a Napoli, presso il museo...

Sorrento. A febbraio, il gemellaggio con Dubrovnik

Comunicato stampa Sorrento. A febbraio, il gemellaggio con Dubrovnik, nel segno della cultura "Il gemellaggio che andremo a siglare il...

Spoleto meeting Art chiama Venezia

Spoleto meeting Art chiama Venezia, tutto pronto anche per il 2023.Nella giornata di venerdì si chiuderanno le ultime 4 mostre dello Spoleto...

Commenti recenti