18 Giugno 2021, venerdì
Home Italia Cronaca Errore medico: una 53enne viene risarcita dopo la diagnosi sbagliata

Errore medico: una 53enne viene risarcita dopo la diagnosi sbagliata

Ennesimo errore medico. Non può che “sottolinearsi” la “vigliaccheria” del chirurgo che, “dopo aver visionato l’esito del primo e poi del secondo referto istologico”, non aveva avuto “il coraggio di riferire all’ignara paziente” che lei “non aveva mai sofferto di un carcinoma gastrico o di altre patologie tumorali”. Lo scrive in una nota il giudice Angela Colella, dopo che ha condannato a 2 anni il medico Valerio Ceriani della MultiMedica di Sesto San Giovanni (Milano). Il motivo? Quasi 5 anni fa, aveva diagnostico per sbaglio a una 53 enne un tumore maligno, invece si trattava semplicemente di un’ulcera gastrica. Qualche tempo dopo il marito della donna andò dal dottore per chiedere in realtà come stessero le cose, ma fu preso soltanto in giro. È stato stabilito inoltre che la coppia dovrà essere risarcita: 300 mila euro alla donna e di 20 mila euro al marito.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

C O M U N I C A T O S T A M P A

Esordi letterari: grande riscontro per il libro “Un esoterico amore” di Saverio Ferrara (Graus Edizioni) Romanzo...

Che valore ha una chat in un processo ?

Il Codice civile è nato quando ancora gli sms e le e-mail non esistevano, né il legislatore si è mai preoccupato di...

Confcommercio, crollo dei consumi nel 2020, persi 126 miliardi di euro

"Con un calo complessivo dei consumi dell'11,7%, pari ad oltre 126 miliardi di euro, il 2020 ha registrato il peggior dato dal...

Juve in lutto, addio Boniperti. Europei, l’Olanda aspetta gli Azzurri

È morto nella notte Giampiero Boniperti, presidente onorario della Juventus che il prossimo 4 luglio avrebbe compiuto 93 anni. La storica bandiera bianconera,...

Commenti recenti