18 Gennaio 2022, martedì
Home Italia Cronaca Errore medico: una 53enne viene risarcita dopo la diagnosi sbagliata

Errore medico: una 53enne viene risarcita dopo la diagnosi sbagliata

Ennesimo errore medico. Non può che “sottolinearsi” la “vigliaccheria” del chirurgo che, “dopo aver visionato l’esito del primo e poi del secondo referto istologico”, non aveva avuto “il coraggio di riferire all’ignara paziente” che lei “non aveva mai sofferto di un carcinoma gastrico o di altre patologie tumorali”. Lo scrive in una nota il giudice Angela Colella, dopo che ha condannato a 2 anni il medico Valerio Ceriani della MultiMedica di Sesto San Giovanni (Milano). Il motivo? Quasi 5 anni fa, aveva diagnostico per sbaglio a una 53 enne un tumore maligno, invece si trattava semplicemente di un’ulcera gastrica. Qualche tempo dopo il marito della donna andò dal dottore per chiedere in realtà come stessero le cose, ma fu preso soltanto in giro. È stato stabilito inoltre che la coppia dovrà essere risarcita: 300 mila euro alla donna e di 20 mila euro al marito.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

UNA FANTASTICA CROCIERA PER UNA COPPIA INNAMORATA

“Con molto piacere mi presento ai lettori di questa prestigiosa rivista, sono Lidia De Maio, meglio conosciuta come la Sabrina Ferilli napoletana,...

Torna per il 2022 L’Asse Culturale Spoleto-L’Aquila

Il Menotti Art Festival Spoleto ha siglato un importante protocollo d'intesa per la cooperazione culturale tra Umbria ed Abruzzo con particolare riferimentoalla...

L’allarme dei presidi: “Il 50% delle classi è in dad”

"La nostra stima è del 50 % di classi in Dad. Aspettiamo ora la pubblicazione di dati ufficiali". Lo ha detto a Radio...

È calato nel 2021 il numero di auto vendute in Europa, ma l’Italia fa eccezione

Nuovo tonfo per le vendite di auto nuove in Europa, frenate dalla crisi pandemica e dalla carenza di chip, secondo i dati pubblicati...

Commenti recenti