28 Settembre 2021, martedì
Home Italia Cronaca Errore medico: una 53enne viene risarcita dopo la diagnosi sbagliata

Errore medico: una 53enne viene risarcita dopo la diagnosi sbagliata

Ennesimo errore medico. Non può che “sottolinearsi” la “vigliaccheria” del chirurgo che, “dopo aver visionato l’esito del primo e poi del secondo referto istologico”, non aveva avuto “il coraggio di riferire all’ignara paziente” che lei “non aveva mai sofferto di un carcinoma gastrico o di altre patologie tumorali”. Lo scrive in una nota il giudice Angela Colella, dopo che ha condannato a 2 anni il medico Valerio Ceriani della MultiMedica di Sesto San Giovanni (Milano). Il motivo? Quasi 5 anni fa, aveva diagnostico per sbaglio a una 53 enne un tumore maligno, invece si trattava semplicemente di un’ulcera gastrica. Qualche tempo dopo il marito della donna andò dal dottore per chiedere in realtà come stessero le cose, ma fu preso soltanto in giro. È stato stabilito inoltre che la coppia dovrà essere risarcita: 300 mila euro alla donna e di 20 mila euro al marito.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Intervista a Rosa Miranda dotata di un’innata sensibilità artistica, tanta determinazione e tenacia

di Ionela Polinciuc Siamo oggi con Rosa Miranda, una personalità vulcanica e grintosa, è capace di “indossare” ruoli sempre...

Il precedente amministratore è responsabile dei debiti tributari della società chiusa ?

L'ex amministratore della srl non risponde dei debiti fiscali della società estinta .La Corte di cassazione ha sancito , con l'ordinanza numero...

A Napoli eseguito trapianto di cuore a bimba di 11 mesi

All'ospedale Monaldi di Napoli è stato eseguito un trapianto di cuore su una piccola paziente di 11 mesi. L'intervento è stato effettuato...

Trionfo Graus Edizioni al Menotti Festival Art Spoleto Art in the City

Nel suggestivo centro storico di Spoleto si è tenuto il Menotti Festival Art 2021, la grande kermesse che si è svolta in vari spazi...

Commenti recenti