Vienna: Ecco cosa c’è da visitare

Vienna è una delle mete europee perfette anche un weekend all’ insegna della cultura e delle visite artistiche, ma anche ideale per rilassarsi e per godere di una città all’avanguardia e modernissima. E’ situata sulle rive del fiume Danubio e la sua storia e cultura è dovuta anche all’intraprendenza e all’estro di personaggi di spicco che ancora vengono studiati ed imitati tra cui: Mozart, Sigmund Freud, Beethoven, e tanti altri.  E’ visitabile quasi tutto l’anno e soffre paesaggi suggestivi e attrazioni per tutti i 12 mesi, lo si sconsiglia però gennaio per il grande freddo e agosto per il caldo spesso torrido.

Risultati immagini per vienna centro

Ecco qualche posto da visitare:

  1. Il Viale Ringstrasse: considerato il più bello del mondo, lungo ben 5 Km, ha forma di ferro di cavallo ed inizia e termina in un canale del Danubio. Ad edificarlo fu il re Francesco Giuseppe I d’Asburgo che, eliminate le mura fortificate realizzò un bellissimo viale alberato dove pian piano vennero costruiti anche i palazzi e gli edifici più importanti della città.
  2. La Cattedrale di Santo Stefano: Molti sono gli stili individuabili: il romanico, il gotico e il barocco. Ha alle spalle anche una leggenda e narra che il Pummerin, il campanile della Torre Nord, sia stato realizzando fondendo le palle di cannone, oltre un centinaio, che i Turchi scagliarono contro le mura medievali della città. Altrettanto degna di nota è la Torre Sud denominata Steffi: alta 137 metri e scalabile fino alla cima tramite più di 300 gradini.
  3. Il Museo delle cere di Madame Tussauds: ospita una 70ina di statue rappresentanti, tra gli altri, l’imperatore Francesco Giuseppe I, la principessa Sissi, il pittore Gustave Klimt, Michael Jackson, Johnny Depp, Nicole Kidman, Angelina Jolie e tanti altri.
  4. L’Hofburg: considerata ‘città nella città’ e per visitarla ci vogliono un bel po’ di ore. Questo palazzine è stata la residenza invernale della dinastia asburgica e costruita prima che gli Asburgo la abitassero. Si possono ammirare; scuderie, giardini, torri, musei, fortezze che testimoniano la grandezza e l’importanza di questa dinastia austriaca che toccò e influenzò anche altre aree d’Europa.
  5. Il Castello di Schönbrunn: è il Patrimonio dell’Umanità UNESCO. E’  un edificio splendido e considerato uno degli esempi migliori di barocco europeo. La struttura originaria risale al XIV secolo, location dedicata all’agricoltura e viticoltura. Fu poi Leopoldo I alla fine del XVII secolo che lo trasformò in tenuta di caccia per l’erede al trono Giuseppe I.
  6. Gita sul Danubio: è possibile ‘navigare’ il fiume cittadino tramite battello. Ma non solo, potreste anche decidere di dedicare il vostro weekend viennese unicamente ad una crociera indimenticabile e rilassante sul Danubio.

FONTE: www.doveweekend.com

Tags from the story
,
Written By
More from Redazione

Stati Generali, Conte apre con von der Leyen e Lagarde

Nel primo pomeriggio, dalle 14.30 in poi, gli incontri proseguiranno con gli...
Read More