6 Ottobre 2022, giovedì
Home Consulente di Strada Cancellazione del cattivo pagatore: come fare e quanto costa?

Cancellazione del cattivo pagatore: come fare e quanto costa?


Per sapere se si è stati cancellati dall’elenco dei cattivi pagatori, è possibile controllare se il proprio nome si trova ancora nella banca dati. A tale scopo, bisogna inviare una richiesta compilando il modulo online messo a disposizione dalla Crif per privati o aziende, allegando una copia di un documento di identità. La risposta arriverà via e-mail entro 30 giorni dalla data in cu la Centrale ha ricevuto la tua richiesta
Bisogna sapere che l’accesso per le persone fisiche è gratuito. Per le aziende, invece, il contributo è di 4 euro, Iva inclusa, nel caso in cui vengano rilevate informazioni, oppure 10 euro se non è presente alcuna informazione.
Il pagamento deve avvenire entro 15 giorni dal ricevimento della lettera di riscontro con carta di credito oppure presso un punto vendita Sisal Pay utilizzando il codice a barre ricevuto.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Questa è la vera Inter. Barcellona kapput

A cura di Luigi Rubino Uniti si vince. Nella  grande notte di Champions League, contro una avversario ostico come...

Prof.ssa Angela Procaccini: ’’ Vivere e lavorare all’insegna del Prossimo, della Cultura, della Legalità e della Solidarietà è un impegno che porto avanti ormai...

A cura di Ionela Polinciuc Con l’evoluzione della civiltà umana, alle abilità e competenze primarie (forza fisica, abilità, inventiva)...

Museo Novecento In occasione della FLORENCE ART WEEKpresenta PASSIONE NOVECENTODa Paul Klee a Damien Hirst

Museo Novecento  In occasione della FLORENCE ART WEEKpresenta  PASSIONE NOVECENTODa Paul Klee...

Petrolio: Opec+ taglia produzione

COMUNICATO STAMPA DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 5-10-22 Petrolio: Opec+ taglia produzione Unc: ora tutti inguaiati!

Commenti recenti