8 Agosto 2022, lunedì
Home Arte & Spettacolo Premio Ponte Vecchio : Riconoscimento consegnato al prof. Avv. Giuseppe Catapano.

Premio Ponte Vecchio : Riconoscimento consegnato al prof. Avv. Giuseppe Catapano.

Firenze, febbraio 2022

Nello storico Palazzo Vecchio della città di Firenze si è tenuta la cerimonia per la consegna del Premio Ponte Vecchio. Hanno ritirato il premio le più autorevoli figure professionali d’Italia che hanno portato la città di Firenze in primo piano a livello Nazionale. Tra i riconoscimenti consegnati, spicca un napoletano, I’avvocato e docente universitario Giuseppe Catapano.
In Piazza della Signoria a Firenze, tra le mura del maestoso stabile d’epoca: Palazzo Vecchio, si è tenuta la cerimonia per la consegna del Premio Ponte Vecchio organizzato dall’ente Toscana Cultura rappresentato dal giornalista Dott. Fabrizio Borghini.
I premiati del 2022 sono : Catapano Giuseppe , Borja Valero, Rocio Rodriguez Reina, Rino Rappuoli, Agnese Pini, Giordano Bruno Guerri, Eike Schmidt, Cinzia Torrini, Mery Nacci, Alessandro Calonaci, Luca Filipponi, Alexander Pereira, Alessandro Cecchi Paone, Qiu Yi, Simone Fagioli, Francesco Terrone.
Tanti autorevoli interventi e la speciale partecipazione del comune di Firenze rappresentato dall’assessore Cecilia Del Re , dal vice presidente del consiglio comunale Maria Federica Giuliani, e con la partecipazione del presidente della regione Toscana Dott. Eugenio Giani
I presenti hanno raggiunto il massimo coinvolgimento con la consegna del
premio al prof. Avv. Giuseppe Catapano. Da buon napoletano ha attirato immediatamente a se tutte le attenzioni, con la sua singolare dialettica e le sue straordinarie affermazioni ha conquistato l’intera sala: “Le due capitali del mediterraneo sono Napoli e Firenze, due città unite da tante cose Napoli ha avuto i Fenici , Firenze Dante e collodi. “
Ha poi proseguito ricordando che Firenze è la città che ha assegnato la direzione del teatro all’artista napoletano Eduardo de Filippo. E per concludere da Rettore dell’Accademia Universitaria Auge,Giuseppe Catapano, ha anticipato che sono in attuazione importanti progetti per la città di Firenze uno fra tanti : la costituzione della rete di enti di formazione internazionali. Sottolineando che “la formazione deve essere informazione.”
In conclusione ha chiuso il suo speciale intervento ricordando una famosa affermazione del Papa Giovanni XXII, : “L’uomo contemporaneo ascolta più volentieri i testimoni che i maestri”
Ulteriore interessante intervento è stato quello di Eike Schmidt, direttore della Galleria degli Uffizi : “I dati sull’aumento dei visitatori rispetto all’anno 2020 sono fortemente positivi e ci danno una grande sicurezza per l’anno che e’ da poco iniziato” Un vento di speranza e positività. Eike Schmidt ha spostato poi l’attenzione verso Pasqua “L’anno scorso abbiamo dovuto perderla perché erano ancora chiusi i musei. Quest’anno possiamo tornare ad una stagione turistica e questo è simbolico, e ci fa partire molto in avanti rispetto all’anno scorso quando abbiamo potuto riaprire le nostre porte solo nel mese di maggio”.
In generale, conclude il direttore degli Uffizi, “la crescita delle visite ma anche il continuo lavoro produttivo nel settore della didattica, della ricerca, dei restauri architettonici e delle opere d’arte, con aperture importanti che l’anno scorso non si sono mai fermate, sono passi in avanti. Non bisogna mai fermarsi, quindi anche quest’anno la sfida è continuare cosi'”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo lunedì 8 agosto 2022

                                   

Oroscopo domenica 7 agosto 2022

                      Ariete (21 marzo-19 aprile)

Oroscopo sabato 6 agosto 2022

                  A CURA DI TELEBLULANOTTE Ariete (21 marzo-19 aprile)

Soverato, “picchiata perché ho chiesto di essere pagata”.

Ha chiesto di essere retribuita per il lavoro prestato come lavapiatti, ma ha ricevuto una vera e propria aggressione fisica con schiaffi...

Commenti recenti