26 Ottobre 2021, martedì
Home Italia Cronaca Napoli, ricoverato un neonato con le ustioni. Indagati i genitori

Napoli, ricoverato un neonato con le ustioni. Indagati i genitori

Ancora maltrattamenti sui minori. Un episodio shock, è successo in questi giorni a Napoli. Sono stati arrestati i genitori di un bimbo che aveva pochi giorni di vita, nato in casa senza l’aiuto di nessuno, ciò è successo in una frazione, a Portici. Il piccolo, non è morto, si trova all’ospedale pediatrico Santobono per lesioni e ustioni ed è purtroppo in prognosi riservata, ma sta ricevendo ogni tipo cura. La coppia è un uomo di 46 anni e una donna di 36 che sono stati accusati di maltrattamenti in famiglia e abbandono di minore.

Tornando al bimbo, ciò che si legge dai media e che purtroppo ha dovuto subire anche un intervento chirurgico, le ustioni provocate si pensa ad un’immersione in acqua troppa calda o all’uso di detergenti non adatti. I Carabinieri si sono precipitati nell’ abitazione, dopo che il 46enne li aveva chiamati, subito sono arrivati anche i soccorsi. Intanto, lui è stato arrestato mentre la moglie trasferita con urgenza all’Ospedale del Mare, dove è ricoverata nel reparto Psichiatria. La Procura di Napoli ha aperto un fascicolo sulla situazione.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Pensioni, vertice Draghi-sindacati. Pressing della Lega

Ieri Salvini dal premier: Carroccio al lavoro per no a ritorno Fornero. Manovra di bilancio 2022. Il premier, Mario...

Come nasce il Fascicolo sanitario elettronico, quali sono punti forti e punti deboli?

«Il mio punto di vista è quello di medico clinico. Il FSE nasce primariamente per rispondere aesigenze amministrative, e solo in seconda battuta per essere...

Un caprino vaccino

«Ieri ho chiesto un "formaggio caprino" per mia moglie, che mal sopporta il latte vaccino, ma leggendo poi l'etichetta ho scoperto che...

Piero Sardo Viscuglia: ‘’Il Premio Wilde ci sta dando grosse soddisfazioni’’

A cura di Ionela Polinciuc Piero Sardo Viscuglia, il Segretario generale della Dreams Entertainment e co-coordinatore dei progetti Cultura...

Commenti recenti