26 Ottobre 2021, martedì
Home Sport America's Cup: finale tra la Nuova Zelanda e l'Italia

America’s Cup: finale tra la Nuova Zelanda e l’Italia

Nello scorso fine settimana ad Auckland, in Nuova Zelanda,  si sono disputate altre due gare della 36esima edizione dell’America’S Cup,  dove si sono sfidate i neozelandesi di Emirates Team New Zealand e gli italiani di Luna Rossa. Sabato mattina, è finita in pareggio 3 a 3. Mentre domenica, nonostante qualche ora di ritardo a causa del vento, la prima squadra ha ribaltato il risultato, arrivando così a 5-3. E’ arrivata al traguardo con 58 secondi di vantaggio, sfortuna per la seconda che purtroppo ha avuto piccoli problemi a causa del tempo. La prossima gara è prevista per stanotte se ci sarà ancora una volta la vittoria dei neozelandesi, non solo vincono la coppia, ma raggiungerebbero le sette vittorie richieste per chiudere la serie, oppure ci sarà un cambiamento?.

C’è un rammarico nella squadra italiana nonostante si sia allenata bene! ‘’Chiaramente non siamo contenti ma sappiamo che possiamo tornare e vincere le gare. Abbiamo avuto due buone occasioni; abbiamo fatto un paio di errori e abbiamo pagato per questo. È comunque una sensazione positiva. Si continua a combattere fino alla fine”, commenta Francesco Bruni, il cotimoniere italiano. “Stavamo facendo una regata piuttosto buona. Sfortunatamente siamo usciti dai foil e siamo rimasti davvero bloccati sulla boa per un pò di tempo, cercando solo di trovare abbastanza pressione per risalire. Sappiamo di poter vincere le gare. I ragazzi manterranno la testa alta”, continua il collega James Spithill.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

L’Artista Adriano Sambri nominato Accademico dell’Arte a Spoleto

L'artista aretino Adriano Sambri è stato nominato, onoris causa, Accademico in Arte nella città di Spoleto con cerimonia avvenuta nei giorni scorsi...

Pensioni, vertice Draghi-sindacati. Pressing della Lega

Ieri Salvini dal premier: Carroccio al lavoro per no a ritorno Fornero. Manovra di bilancio 2022. Il premier, Mario...

Come nasce il Fascicolo sanitario elettronico, quali sono punti forti e punti deboli?

«Il mio punto di vista è quello di medico clinico. Il FSE nasce primariamente per rispondere aesigenze amministrative, e solo in seconda battuta per essere...

Un caprino vaccino

«Ieri ho chiesto un "formaggio caprino" per mia moglie, che mal sopporta il latte vaccino, ma leggendo poi l'etichetta ho scoperto che...

Commenti recenti