26 Luglio 2021, lunedì
Home News Serie A, senza Ronaldo è sempre Juve. Lazio ko

Serie A, senza Ronaldo è sempre Juve. Lazio ko

Nel posticipo serale del sabato della ventiseiesima giornata (posticipo degli anticipi) la Juventus batte la Lazio 3-1. Nelle altre due gare, vittoria dell’Udinese sul Sassuolo e pari tra Spezia e Benevento.


JUVENTUS-LAZIO 3-1Anche senza Cristiano Ronaldo (entrerà nell’ultima mezz’ora a risultato acquisito) è grande Juve. La Lazio, passata inizialmente in vantaggio con Correa al 14° ha retto (e bene) fino al 39° quando, su passaggio di Morata, arriva il pareggio di Rabiot. L’1-1 del primo tempo è un risultato giusto. Nella ripresa i biancocelesti hanno la clamorosa opportunità di segnare nuovamente ma il colpo di testa di Milinkovic Savic prende in pieno la traversa. La Lazio si spegne lì. Poi è monologo Juve: Morata realizza una doppietta (al 57° e su rigore al 60°). I bianconeri sono a quota 52, la Lazio resta settimana con 43 punti. 
UDINESE-SASSUOLO 2-0
L’Udinese infila la terza vittoria consecutiva in casa e sale al decimo posto battendo 2-0 il Sassuolo grazie ai gol di Llorente (al 42°) e Pereyra (al 93°). La zampata dello spagnolo arriva alla fine del primo tempo, su assist di Molina. Il raddoppio firmato da Pereyra è il giusto suggello a un’azione bellissima. La squadra di De Zerbi non ha brillato per tutta la partita, con Berardi in chiaroscuro e Caputo entrato solo a inizio ripresa. De Paul graziato per un duro intervento su Locatelli (solo giallo). All’Udinese è stato tolto un rigore dal Var per fuorigioco di Molina. La zona retrocessione è lontanissima. Anzi, aumentano i rimpianti per i due punti buttati a Milano, mercoledì sera, per colpa dell’intervento sciagurato di Stryger Larsen all’ultimo secondo che ha causato il rigore trasformato dal milanista Kessié
SPEZIA-BENEVENTO 1-1
Pareggio giusto tra due squadre che hanno giocato a viso aperto e creato diverse occasioni da gol. Spezia più vicino alla rete della vittoria grazie alle due traverse colpite (da Erlic e Gyasi), ma Benevento pericoloso nelle ripartenze. Ospiti in rete nel primo tempo con Gaich (al 24°), mentre la squadra di casa ha trovato il pareggio nella ripresa con Verde al minuto 71. Entrambe le squadre salgono a quota 26 punti.
PIERLUIGI CANDOTTI

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Tokyo 2020, la 4 x 100 sl è d’argento: staffetta nella storia

'Italia conquista l'argento alle Olimpiadi di Tokyo 2020 con la staffetta 4x100 stile libero maschile, seconda in finale con il nuovo record...

Afghanistan: migliaia in fuga dai combattimenti a Kandahar

Oltre 22 mila famiglie afghane hanno abbandonato le loro case per sfuggire ai combattimenti nell'ex bastione talebano di Kandahar, hanno affermato oggi...

Torna a crescere l’occupazione di posti in ospedale

Dopo settimane di calo seguite da stabilità, per la prima volta mostra un aumento dell'1%, a livello nazionale, la percentuale di posti...

Tokyo 2020, Italia tra medaglie e polemiche

Un’Italia che sogna e fa sognare alle Olimpiadi di Tokyo 2020, che ha collezionato già otto medaglie nonostante i pochi giorni trascorsi dall’inizio...

Commenti recenti