24 Luglio 2021, sabato
Home Sport Serie A, Ronaldo come Pelé. Vergogna all'Olimpico

Serie A, Ronaldo come Pelé. Vergogna all’Olimpico

Dovevano essere due gli anticipi della 25° giornata. Alla fine si è giocato solo a Torino. La Juventus ha vinto contro lo Spezia, consolidando il terzo posto in classifica. Lazio-Torino non si è disputata. E la Lega Calcio ha perso un’altra occasione.


JUVENTUS-SPEZIA 3-0
La Juve alla fine vince. Ma il 3-0 finale va ben oltre il gioco espresso dai bianconeri. Dopo un primo tempo giocato alla pari con lo Spezia (Ronaldo prende un palo, Chiesa va in gol ma in fuorigioco) al 65° cambia tutto. La rete di Morata, dopo controllo al Var, viene giudicata regolare. E al 71° raddoppia Chiesa. Manca però la ciliegina sulla torta: il gol di Cristiano. Sarebbe il 767° in carriera, l’aggancio a Pelé. E il gol arriva, al minuto 89. C’è spazio anche per un rigore assegnato agli ospiti. Ma non è serata: Galabinov si fa ipnotizzare da Szczesny. Finisce 3-0. E sabato, per la Juve, c’è la Lazio.


LAZIO-TORINO 3-0 (a tavolino)

La vergogna del campionato si è ripetuta nel tardo pomeriggio. Lazio-Torino non si è disputata. La Lega ha deciso di non rinviare neanche di un giorno la gara (domani sarebbe finita la quarantena per gli ospiti dopo i noti casi covid). I granata non si sono presentati, i biancocelesti sì. 3-0 a tavolino ma con i ricorsi si giocherà sicuramente (tutto sta a trovare una data). Certo è che dopo Juventus-Napoli si poteva evitare una nuova figuraccia. Ma il calcio italiano sembra vivere sempre su un altro pianeta.


PIERLUIGI CANDOTTI

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti