26 Luglio 2021, lunedì
Home TV & Gossip Sanremo, questa sera si parte. E arriva la Pausini. Mistero Lady Gaga

Sanremo, questa sera si parte. E arriva la Pausini. Mistero Lady Gaga

Prima conferenza stampa della settimana più attesa dell’anno con i giornalisti che, a causa del Covid-19, non potranno assistere in presenza al Teatro Ariston ma potranno seguire tutto sullo schermo dal Roof. Fiorello in formissima e palla ad Amadeus: “Per me il Festival di Sanremo inizia in questo momento, sono felice”, dice il conduttore, “E’ passato solo un anno ma ne sembrano trascorsi 4-5, sono emozionato. E’ stato un percorso difficilissimo, ma abbiamo voluto fortissimamente questo Festival, non volevamo che venisse cancellato. Ho esultato per la Sardegna zona bianca: è una normalità straordinaria. Speriamo che si torni a una normalità, con i ristoranti aperti la sera. Anche la possibile apertura di teatri e cinema a fine mese è una gioia. Regaleremo al pubblico 5 serate di belle canzoni, tra quelle in gara e gli ospiti, perché questo è il Festival della Canzone Italiana, oltre allo spettacolo con un numero uno come Fiorello, con Ibrahimovic che ha voluto fortemente l’amico Mihajlovic e tutti gli ospiti: amiamo il Varietà. Si deve andare verso la normalità: tutti i settori stanno soffrendo. Io e il ministro alla cultura Dario Franceschini non ci siamo sentiti. Non penso sia una mancanza di rispetto regalare 5 sere di musica e spensieratezza alle persone, è il nostro mestiere, lo faremo con grande rispetto per tutti: non ho mai pensato di lasciare il Festival, ho iniziato a lavorare da maggio, l’ho costruito pensando che fossimo in una zona tra il giallo e il bianco, purtroppo non è così e quindi lo abbiamo modificato in corsa. Abbiamo avuto l’ok del Cts il 4 febbraio. Anche Fiorello mi ha chiamato e mi ha detto che dovevamo farlo comunque per il pubblico a casa. E’ fondamentale per le case discografiche, i tecnici e tutte le persone che hanno bisogno di lavorare, anche con tante altre attività da qui a fine marzo”. Ma la grande notizia arriva a metà conferenza: Laura Pausini, fresca vincitrice ieri notte ai Golden Globe sarà presente. “Laura ci onora della sua presenza, per me è una grande emozione, verrà a cantare il brano Io sì dal film Davanti a sé con la magistrale interpretazione di Sophia Loren“, annuncia Amadeus, “E’ una bellissima notizia che la cantante più internazionale e premiata che abbiamo venga a Sanremo a condividere questa gioia. Grazie a Laura Pausini il mercoledì avrà un sapore internazionale nel senso della musica italiana conosciuta nel mondo, oltre all’omaggio a Ennio Morricone con l’orchestra e Il Volo“.

Poi appare proprio la cantante romagnola, in videoconferenza: “Sto vivendo questa emozione irreale”, dichiara la Pausini, “E’ un grande piacere per me tornare lì dove la mia carriera è iniziata 28 anni fa. E’ da ieri che non abbiamo ancora dormito, è stato così inaspettato. Questo progetto ha avuto la sua celebrazione, non ci sono tante parole, solo emozione, batticuore e tanta Italia. Ogni volta che vinco un premio i miei colori sono bianco, rosso e verde. Il posto dove canto peggio nel mondo è Sanremo: quando mi avvicino alla città con l’auto me la faccio molto sotto, però è la cosa che amo di più, non riuscire a controllare le emozioni”.

Ecco l’ordine alfabetico dei cantanti distribuiti nelle prime due sere, in attesa di conoscere la sequenza delle esibizioni.

Oggi, martedì, canteranno Avincola, Elena Faggi, Folcast e Gaudiano per le Nuove Proposte. Per i Big canteranno Aiello, Arisa, Annalisa, Colapesce & Dimartino, Coma_Cose, Fasma, Francesca Michielin e Fedez, Francesco Renga, Ghemon, Irama, Madame, Maneskin e Max Gazzè. Gli ospiti di domani saranno DiodatoLoredana Bertè con il nuovo singolo Figlia di… e i suoi successi, Matilda De Angelis come “donna della serata”, l’infermiera Alessia Bonari famosa per il selfie con la mascherina, la banda della polizia di Stato con Stefano Di Battista e Olga Zakharova

Mercoledì per i Giovani ci saranno Davide Shorty, Dellai, Greta Zuccoli e Wrongonyou. Per i Big sempre mercoledì toccherà a Bugo, Gaia, Ermal Meta, Extraliscio, Gio Evan, Fulminacci, La Rappresentante di Lista, Lo Stato Sociale, Malika Ayane, Noemi, Orietta Berti, Random e Willie Peyote.

Giovedì, in apertura, i Negramaro e Giuliano Sangiorgi omaggeranno Lucio Dalla a 50 anni dalla canzone 4/3/1943Matilda De Angelis sarà la co-conduttrice martedì, Elodie mercoledì, la top model Vittoria Ceretti giovedì, Barbara Palombelli e Beatrice Venezi venerdì, mentre Ornella VanoniSerena RossiTecla Insolia e Giovanna Botteri sabato. La serata finale avrà come ospite anche Umberto Tozzi.

Poi Amadeus svela: “Mercoledì ci saranno alcune canzoni partite da qui: Non ho l’etàMi manchiSenza un briciolo di testaDio come ti amoIo amo e Montagne verdi. Verranno cantate dalle loro voci storiche: Gigliola CinquettiMarcella Bella e Fausto Leali“. Sono previste inoltre sinergie anche nei “quadri” di Achille Lauro: ci saranno il primo ballerino dell’Opera di Roma Giacomo CastellanaEmma MarroneMonica GuerritoreRosario FiorelloClaudio Santamaria e Francesca Barra.

Chiusura con il dilemma Lady Gaga. Scherzando, Ama e Fiore domenica sera, al Tg1, hanno annunciato la presenza dell’artista. Qualora dovesse esserci, sarà una sorpresa dell’ultimo secondo.

PIERLUIGI CANDOTTI

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Tokyo 2020, la 4 x 100 sl è d’argento: staffetta nella storia

'Italia conquista l'argento alle Olimpiadi di Tokyo 2020 con la staffetta 4x100 stile libero maschile, seconda in finale con il nuovo record...

Afghanistan: migliaia in fuga dai combattimenti a Kandahar

Oltre 22 mila famiglie afghane hanno abbandonato le loro case per sfuggire ai combattimenti nell'ex bastione talebano di Kandahar, hanno affermato oggi...

Torna a crescere l’occupazione di posti in ospedale

Dopo settimane di calo seguite da stabilità, per la prima volta mostra un aumento dell'1%, a livello nazionale, la percentuale di posti...

Tokyo 2020, Italia tra medaglie e polemiche

Un’Italia che sogna e fa sognare alle Olimpiadi di Tokyo 2020, che ha collezionato già otto medaglie nonostante i pochi giorni trascorsi dall’inizio...

Commenti recenti