11 Aprile 2021, domenica
Home Mondo L'Europa con le prossime emergenze sanitarie crea il piano Hera Incubator

L’Europa con le prossime emergenze sanitarie crea il piano Hera Incubator

L’Europa e non solo, sta affrontando il problema della pandemia, e una volta che finirà anche questa, ogni Paese dovrà comunque continuare a preparare le proprie strutture mediche nel futuro, nel caso in cui in un futuro lontano ne ‘subentrerà’ un’altra, in parole molte più tecniche, è il concetto che ha esposto la Presidente della Commissione europea Ursula Von Der Leyen ammettendo che nonostante il problema del covid, ci si mette anche la consegna dei vaccini in ritardo. Ha ammesso che: “L’Europa è determinata a rafforzare la propria capacità di produrre vaccini. Stiamo entrando in un’era delle pandemie. Se si guarda a quanto è accaduto negli ultimi anni, con l’Hiv, Ebola, Mers e Sars, quelle erano epidemie che potevano essere contenute, ma non possiamo pensare che sia tutto finito una volta superato il Covid-19. Il rischio resta“.  La splendida notizia è che il mese scorso, ha presentato un piano per la biodifesa chiamato Hera Incubator, dove ricercatori, aziende biotech, produttori e autorità pubbliche, insieme, dovranno monitorare le emergenze sanitarie e lavorare in tempi stretti sui vaccini.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Giudicate Voi, domenica 11 aprile in onda la dodicesima puntata

Domenica 11 aprile in onda una nuova puntata di “Giudicate Voi” Giudicate voi è il talk show di approfondimento...

Tod’s: Della Valle chiama Chiara Ferragni in Cda

Il gruppo Tod's nomina Chiara Ferragni membro del Cda. Diego della Valle annuncia “la conoscenza di Chiara del mondo...

Morto il principe Filippo

Il principe Filippo d’Edimburgo 99enne consorte della regina Elisabetta, è morto dopo essere stato dimesso dall’ospedale a Londra a causa di una...

Europa League, la Roma trova tutto

Tutto in una sera: testa, cuore, gambe e una bella dose di fortuna. È la vittoria degli ultimi, dei giocatori derisi e...

Commenti recenti