17 Giugno 2021, giovedì
Home Sport Serie A. Paura Osimhen a Bergamo. Buonanotte Roma

Serie A. Paura Osimhen a Bergamo. Buonanotte Roma

Nei posticipi serali della ventitreesima giornata di campionato l’Atalanta sconfigge il Napoli per 4 reti a 2. Ma la paura più grande riguarda Osimhen, uscito privo di sensi dal campo. Ora è in osservazione in ospedale. La Roma, a Benevento, perde l’occasione di accorciare in classifica non andando oltre lo 0-0 in una partita orrenda.

ATALANTA-NAPOLI 4-2
Accade tutto al 89°. Uno scontro a centrocampo e il numero 9 del Napoli Osimhen batte violentemente e in maniera quasi innaturale la testa sul rettangolo di gioco. Attimi di panico, barella in campo, ossigeno e giocatori in lacrime. Il ragazzo è svenuto salvo poi riprendere conoscenza in ambulanza. È tutt’ora ricoverato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per accertamenti. Riscontrato un trauma cranico. Per quel che riguarda il campo, la Dea è tornata tale strapazzando e staccando in classifica i partenopei (43 punti a 40). Le reti sono state realizzate tutte nella ripresa. Al 52° Zapata, al 58° momentaneo pareggio napoletano con Zielinski. Poi Gosens al 64° (si ripeterà, nella sua porta, al 75°). A chiudere la goleada nerazzurra, Muriel al 71° e Romero al 79°. La panchina di Gattuso torna in bilico mentre Gasperini l’ha dovuta lasciare al 26°. Motivo? Si stava lamentando di un presunto rigore non dato alla sua squadra dieci minuti prima…


BENEVENTO-ROMA0-0

In una delle gare più brutte del campionato la Roma getta al vento una clamorosa occasione, visti i risultati maturati sugli altri campi. I giallorossi, in superiorità numerica per oltre 35 minuti (espulsione di Glik) non sono riusciti a sfondare. Solo un salvataggio sulla linea di Caldirola su un tiro di Pellegrini, sfasato anche per degli striscioni contro di lui reo di aver fatto gli auguri al laziale Ciro Immobile, apparsi la notte scorsa nella Capitale. All’ultimo secondo, il fattaccio. L’arbitro Pairetto assegna un calcio di rigore netto alla Roma per un fallo di Foulon su El Shaarawy. Ma il var annulla tutto per fuorigioco di Pellegrini. Poco prima era stato espulso il tecnico dei locali Filippo Inzaghi per proteste reiterate. La Roma, nel monday night può essere superata dalla Juventus al terzo posto.
PIERLUIGI CANDOTTI

Sponsorizzato

Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA

Occhiuto candidato governatore del centrodestra: la soddisfazione di Gallo Il coordinatore provinciale forzista: «Roberto l’uomo giusto al momento giusto»

Meloni: “Proroga stato emergenza è ipotesi folle”

La leader di Fratelli d’Italia: "Gestire pandemia nel rispetto della Costituzione e delle prerogative parlamentari" Afferma: “Apprendiamo dalla stampa...

Al via gli esami di maturità per oltre 500 mila studenti

Al via oggi dalle ore 8,30 gli esami di maturità per oltre 500 mila studenti dell'ultimo anno delle superiori: si tratta di...

COMUNICATO STAMPA:”IO CREDEVO IN TE” IL CORTO CONTRO L’ABBANDONO DEGLI ANIMALI DI GIUSEPPE COSSENTINO CON NUNZIO BELLINO DIVENTA VIRALE

Squadra vincente non si cambia. Ed ecco che Giuseppe Cossentino e Nunzio Bellino tornano insieme sul set e segnano un nuovo straordinario ...

Commenti recenti