4 Marzo 2021, giovedì
Home Consulente di Strada Chi è chiamato a decidere sulla nullità dei Trust Esteri ?

Chi è chiamato a decidere sulla nullità dei Trust Esteri ?

La giurisdizione italiana è competente a decidere su una causa di nullità di un trust istituito all’estero, a patto che la questione venga decisa in applicazione delle leggi dello stato estero. È quanto è stato affermato nella sentenza della Grand Court of Cayman ottenuta dallo Studio legale Banfi, anche attraverso propri corrispondenti. La decisione della Grand Court of Cayman è arrivata a seguito di un’iniziativa promossa dal trustee e ha confermato la decisione della corte di cassazione che, con ordinanza n. 7621 depositata in cancelleria il 18 marzo 2019, aveva dichiarato competente il giudice italiano, nel caso in questione il tribunale di Milano, per far dichiarare la nullità di un trust istituito all’estero da un settlor italiano con un trustee originario e successivo entrambi stranieri e avente come beneficiari persone fisiche o giuridiche con domicilio in Italia. In particolare, la corte di cassazione, considerando la residenza in Italia dei beneficiari e il loro diritto di approfondire e verificare la natura del trust, ha fondato la giurisdizione nel loro luogo di domicilio, riscontrando la «sussistenza di un vincolo di interdipendenza tra la declaratoria di nullità e la domanda di restituzione dei beni ai quali la beneficiaria potrebbe avere un’aspettativa giuridicamente tutelabile». Tra i motivi a favore del riconoscimento del tribunale di Milano come il foro più appropriato a riconoscere la validità del trust in questione, la Grand Court of Cayman include il fatto che il trustee avesse invocato la giurisdizione estera non come prima risorsa ma in ultima istanza, e avesse precedentemente riconosciuto la giurisdizione del tribunale di Milano, il cui procedimento era non solo già in corso, ma anche in fase molto avanzata. Il trustee infatti ha promosso il giudizio avanti alla Grand Court of Cayman nell’agosto 2019 con una domanda uguale e contraria a quella formulata innanzi al tribunale di Milano.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Donne, se amate la libertà, scegliete Sparta.

Non c’è dubbio che gran parte del nostro interesse per la storia antica sia stato catturato da una delle contrapposizioni più celebri...

La svolta verde del PIL

Negli ultimi anni abbiamo assistito a una crescita marcata della sensibilità verso le questioni ambientali. L’insieme delle problematiche, forse per la prima...

Serie A, il Milan pareggia all’ultimo respiro. La Roma riparte, il Napoli no.

Dopo la vittoria della Juve e in attesa del posticipo della 25° giornata che vedrà la capolista Inter di scena a Parma,...

La Rappresentante di Sanremo è la Pausini. Il resto è noia.

È un festival che premia Ermal Meta e boccia Aiello (ultimo dopo le prime due serate). Se ci fosse stato il pubblico sarebbe scattata un'insurrezione popolare....

Commenti recenti