1 Agosto 2021, domenica
Home Italia Politica Conte-Renzi, oggi pomeriggio la resa dei conti

Conte-Renzi, oggi pomeriggio la resa dei conti

Resa dei conti sulla crisi di governo. Alle ore 17.30 di questo pomeriggio sapremo se Renzi ritirerà il suo appoggio a Conte. La rottura è nei fatti, annunciata da giorni e consumata nel Cdm di ieri notte. Il via libera al Recovery plan è arrivato con l’astensione delle ministre di Italia Viva, Teresa Bellanova ed Elena Bonetti. Lo scontro si è spostato sul Mes, eterno pomo della discordia tra il premier e l’ex rottamatore. 

Molteplici gli scenari della crisi di governo, ma tutti con un comune denominatore: Sergio Mattarella. Sarà lui, se Conte dovesse salire al Colle dopo il ritiro della delegazione di Italia Viva, ad avere l’ultima parola. Il premier è convinto di avere i numeri in Senato anche senza i renziani, recuperando l’appoggio dei responsabili. Pronti a sostenerlo ci sarebbero una decina decina di esponenti del gruppo Misto, tre senatori di Forza Italia, i tre dell’Udc e, pare, “alcuni senatori renziani” (tre o quattro): il calcolo porta a 11, forse anche di più (14-15). Un numero sufficiente per compensare l’uscita di Iv a Palazzo Madama. Il Colle per ora mantiene il riserbo, ma sembrerebbe intenzionato a benedire un eventuale ‘Conte ter’ solo con voti certi e un nuovo gruppo politico. Impervia la strada che porta a esecutivi a guida Dem e ancor di più l’ipotesi di un governissimo con Draghi. Dovessero fallire tutti i tentativi, ecco che Mattarella non avrebbe alternative al governo tecnico (si parla di Cartabia premier) per traghettare il Paese verso nuove elezioni.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il fuoco non dà tregua alla Sardegna

Un nuovo incendio è divampato nell'Oristanese sui monti di Santu Lussurgiu, nella zona di Sa pedra lada, sotto la borgata montana di San...

Pil vola a +2,7% nel secondo trimestre, sale l’occupazione a giugno

Nel secondo trimestre del 2021 il Pil italiano, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato del 2,7% rispetto al trimestre precedente...

Giustizia: accordo in Cdm su riforma, c’è ok M5s

Via libera del Consiglio dei ministri alla proposta di mediazione sulla riforma del processo penale. A quanto si apprende, c'è il via...

Tokyo. Italia argento nella sciabola con Montano

Un finale che ormai sembra scritto: prima l'illusione, la finale e poi la grande delusione che guasta un po' il piacere della...

Commenti recenti