La Germania mira alla Tav europea. Lega: “Italia è esclusa”

“Una rete ferroviaria ad alta velocità capace di collegare le grandi città europee, da Berlino a Barcellona verso sud-ovest, o da Parigi a Copenaghen verso nord-est.  E’ quanto proporrà la Germania al resto degli Stati membri dell’Ue. Il progetto si chiama “Trans-Europe Express” e mira a potenziare i collegamenti esistenti attraverso una rete che attraverserà tutta l’Europa, o quasi. Già perché a quanto pare dal progetto, per il momento, resta fuori l’Italia, stando alla denuncia della Lega.

Nell’ annuncio alla stampa, il ministro per i Trasporti tedesco, Andreas Scheuer, ha parlato di alcune possibili rotte, tra le quali non figura nessuna città italiana: c’è la linea da Parigi a Varsavia via Colonia e Berlino, quella da Berlino a Barcellona via Francoforte e Lione, e quella da Parigi a Stoccolma via Bruxelles, Amburgo e Copenaghen.

L’anello di congiunzione con l’Italia potrebbe essere la Lione-Torino, i cui lavori però sono ancora in ritardo, oltre a essere oggetto di diatriba politica. Ma secondo la Lega il nostro Paese sarebbe per il momento escluso dal piano tedesco: “A causa dell’incapacità del governo, l’Italia risulta sempre di più assente dalle logiche programmatiche europee, oltre che in netto ritardo rispetto alle iniziative di altri Stati membri”, attacca Marco Campomenosi, capo delegazione del Carroccio al Parlamento europeo.

Written By
More from Redazione

Max Biagi: ”per adesso non tornerò in sella nei test MotoGP”

“Che io sappia non tornerò in sella nei test MotoGP. Però mi...
Read More