Coronavirus,quanti passeggeri in auto?

quanti passeggeri sull’automobile Nel Periodo emergenza sanitaria ?

 i passeggeri di un’automobile deve sempre esserci un metro di distanza. Va da sé che su una piccola utilitaria potranno viaggiare al massimo due persone e sfalsate (esempio: una sul sedile del conducente, posizionato a sinistra; l’altra sui sedili posteriori, a destra).

Andare in moto in due, invece, non si può per ovvi motivi, visto l’obbligo appena ribadito di rispettare la distanza.Due sole deroghe sono previste. Una è la necessità di accompagnare qualcuno che non sia munito di patente o di altri mezzi di trasporto. In questo caso, si può usare un mezzo su due ruote, oppure l’automobile.

Ma lo spostamento deve essere di quelli giustificati dalle attuali normative, ovvero motivi sanitari, motivi di lavoro, urgenze, commissioni autorizzate per necessità (fare la spesa, comprare il giornale, fare sport all’aria aperta ecc.) e visite ai congiunti.L’altra deroga riguarda l’identità del passeggero/dei passeggeri sulla nostra auto.

Se si tratta di nostri conviventi, possiamo tranquillamente portarli con noi sia in moto sia in macchina, senza temere di violare le regole. Le risposte del governo parlano chiaro: “Entrambi questi limiti (cioè quello della distanza in auto e quello del divieto di andare in moto in due, ndr) non valgono se i mezzi sono utilizzati solo da persone conviventi”, perché, come messo nero su bianco dal governo stesso, “la condizione di convivenza esime dal rispetto della distanza“.

Tags from the story
,
Written By
More from Redazione

Cosa devo fare per beneficiare del bonus figli minori della regione Campania ?

Possono accedere al sostegno economico, i nuclei familiari, in persona di uno...
Read More