16 Settembre 2021, giovedì
Home Consulente di Strada Come funziona lo sfratto esecutivo nell'emergenza covid19?

Come funziona lo sfratto esecutivo nell’emergenza covid19?

Sfratti esecutivi come funziona durante il Coronavirus?

considerando le gravi e restrittive misure di contenimento adottate dal Governo per la sicurezza della salute pubblica, ci saranno da rivedere anche i provvedimenti di liberazione degli immobili che hanno scadenze ravvicinate, sia per gli immobili venduti all’asta, ma non di meno per tutte le ordinanze di sfratto già esecutive, non essendo più gli italiani liberi di muoversi all’interno del territorio nazionale se non per effettive e comprovate ragioni.
Si ritiene dunque, doveroso ed opportuno, che laddove vi è un’ordinanza di liberazione dell’immobile prossimo alla scadenza, vengano depositate preventive istante di autorizzazione alla proroga del termine per la liberazione dello stesso immobile, non essendo più possibile, per alcun italiano, muoversi liberamente su tutto il territorio nazionale, se non per comprovate esigenze lavorative e/o di salute.
Non si ritiene che le ordinanze di liberazione degli immobili possano rientrare tra i motivi legittimanti gli spostamenti delle persone riconosciute secondo i più recenti DPCM, per il grave danno che potrebbe conseguirne alla salute pubblica.
Sponsorizzato

Ultime Notizie

Teano: cornice di un set cinematografico

Ottobre 2021 si concluderà la prima puntata della serie TV:  "To te conquest of Love", scritta e diretta da Cucciniello Michele.

Covid oggi Italia, Gimbe: “In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati”

Il report: "Scendono nuovi casi, ricoveri ordinari e in terapia intensiva" "In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati" contro il...

Green pass, Sindacati: ‘Dal governo obbligo per statali e privati’

Green pass obbligatorio per entrare in tutti i luoghi di lavoro. Ecco la scelta del governo, sul fronte della lotta al Covid.

Champions: Juve 3-0 in casa Malmoe, Atalanta 2-2 col Villarreal

I bianconeri si riscattano dopo le delusioni di inizio campionato, la Dea evita il k.o. nel finale con Gosens.

Commenti recenti