1 Agosto 2021, domenica
Home Italia Cronaca Rimandata quattro volte dall'ospedale, 28enne muore a seguito di crisi respiratoria: risponde...

Rimandata quattro volte dall’ospedale, 28enne muore a seguito di crisi respiratoria: risponde l’Asl

Cristiana Capecchi, 28 anni, è morta per una crisi respiratoria dopo essere stata rimandata a casa per quattro volte dall’ospedale San Jacopo di Pistoia. La giovane residente nel comune dMarliana, si era recata diverse volte all’ospedale nelle ultime tre settimane a causa di una broncopolmonite, ma dopo essere stata visitata era sempre stata dimessa. Domenica scorsa la 28enne dopo una crisi respiratoria è andata in arresto cardiaco ed è morta dopo essere arrivata in condizioni disperate con l’ambulanza in ospedale.Rimandata a casa quattro volte dall'ospedale, muore per crisi respiratoria: Cristiana aveva 28 anni

La giovane è arrivata domenica alle ore 20.30 al Dea di Pistoia in arresto cardiaco, trasportata dal 118. ll direttore del dipartimento di emergenza urgenza ha convocato un audit clinico interno con il responsabile del Dea di Pistoia e con gli operatori medici che hanno gestito il caso. La direzione sanitaria dell’ospedale inoltre ha segnalato il decesso al rischio clinico aziendale che ha iniziato, secondo le procedure nazionali, i percorsi di analisi del caso. L’Azienda sanitaria, informa una nota, ha richiesto anche il riscontro diagnostico che verrà effettuato giovedì prossimo e a seguito del quale l’Azienda deciderà se procedere con eventuali provvedimenti.
a cura di Gennaro Sannino
Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il fuoco non dà tregua alla Sardegna

Un nuovo incendio è divampato nell'Oristanese sui monti di Santu Lussurgiu, nella zona di Sa pedra lada, sotto la borgata montana di San...

Pil vola a +2,7% nel secondo trimestre, sale l’occupazione a giugno

Nel secondo trimestre del 2021 il Pil italiano, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato del 2,7% rispetto al trimestre precedente...

Giustizia: accordo in Cdm su riforma, c’è ok M5s

Via libera del Consiglio dei ministri alla proposta di mediazione sulla riforma del processo penale. A quanto si apprende, c'è il via...

Tokyo. Italia argento nella sciabola con Montano

Un finale che ormai sembra scritto: prima l'illusione, la finale e poi la grande delusione che guasta un po' il piacere della...

Commenti recenti