24 Luglio 2021, sabato
Home Italia Politica Alemanno, ex sindaco capitolino,condannato a sei anni per corruzione

Alemanno, ex sindaco capitolino,condannato a sei anni per corruzione

Condanna in primo grado a sei anni per l’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno e interdizione perpetua dai pubblici uffici. Lo ha deciso la seconda sezione penale del Tribunale di Roma in merito a uno dei filoni dell’inchiesta cosiddetta Mondo di mezzo. Alemanno, che è accusato di corruzione e finanziamento illecito, si è visto infliggere una pena ben più severa di quella richiesta dall’accusa. Il pm Luca Tescaroli, nell’udienza dell’8 febbraio scorso aveva infatti chiesto una condanna a 5 anni, invece dei 6 inflitti dai giudici.

Secondo l’accusa, tra il 2012 e il 2014 l’ex primo cittadino avrebbe ricevuto oltre 223 mila euro mila euro per compiere atti ritenuti dai pm contrari ai doveri del suo ufficio. I soldi, in base all’impianto accusatorio, sarebbero giunti da Salvatore Buzzi in accordo con Massimo Carminati e sarebbero stati versati alla fondazione Nuova Italia, presieduta da Alemanno.

Alemanno è stato inoltre interdetto in perpetuo dai pubblici uffici e per due anni non potrà contrattare con la pubblica amministrazione. I magistrati hanno anche deciso l’interdizione legale per tutta la durata della pena. L’ex sindaco di Roma dovrà risarcire sia Ama che Roma Capitale ed è stata fissata una provvisionale di 50 mila euro sia per la municipalizzata che per il Campidoglio. Ad Alemanno sono stati anche confiscati 298 mila euro.Immagine correlata

a cura di Cesare Cilvini

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti