6 Maggio 2021, giovedì
Home Italia Economia Conti nudi in 77 mila banche

Conti nudi in 77 mila banche

Sono 77 mila le istituzioni finanziarie di tutto il mondo che hanno risposto alla chiamata dell’Irs, l’Agenzia delle entrate degli Stati Uniti, iscrivendosi al programma Fatca per la condivisione dei dati fiscali dei propri correntisti di origine statunitense con un patrimonio detenuto all’estero superiore ai 50 mila dollari. Almeno a partire dal primo luglio prossimo, quando l’accordo sottoscritto da Washington con una settantina di Paesi, Italia compresa, entrerà ufficialmente in vigore. La conferma è arrivata ieri dal Fisco statunitense attraverso la pubblicazione di un tool (strumento) elettronico accessibile dal portale dell’Irs che permette di scaricare la lista delle banche che hanno aderito all’iniziativa: 457 soltanto in Italia. La parte del leone spetta comunque al Regno Unito con oltre 6.200 istituzioni finanziarie pronte a comunicare per via automatica al Fisco di Washington i nomi e cognomi dei propri correntisti americani, oltre a numeri di conto, indirizzo e saldo di conto corrente. Ma a stupire ancora di più sono i numeri della Svizzera, da sempre roccaforte del segreto bancario.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Che cosa succede quando passa il medico fiscale e non trova il lavoratore?

Se il medico fiscale si reca presso il domicilio indicato senza trovare il lavoratore, lascia un avviso, possibilmente a una persona presente in...

Sospensione cartelle fino al 31 maggio 2021

A cura di Luigi Fabriano Contributo Italia oggi  Per le cartelle e gli atti di accertamento stop alle notifiche fino...

Draghi ai ministri del turismo: ‘da metà maggio pass per viaggi in Italia’

Il presidente del Consiglio Mario Draghi "dalla seconda metà di maggio l'Italia riapre ai turisti: la pandemia ci ha costretto a chiudere,...

Operaia morta sul lavoro, due indagati

Luana D'Orazio, giovane operaia e anche giovane mamma, di un bambino di 5 anni. Viveva a Pistoia, con i genitori e il...

Commenti recenti