15 Luglio 2024, lunedì
HomeItaliaEconomiaPc in calo dell'11,2% nel 2013, tablet a +53,4%

Pc in calo dell’11,2% nel 2013, tablet a +53,4%

Pc, cellulari e tablet cresceranno complessivamente nel 2013 del 4,5% in termini di vendite, un totale di 2,32 miliardi di unità sul mercato. Una spinta, spiegano i ricercatori di Gartner, che arriva soprattutto dai dispositivi a più basso prezzo in tutti i segmenti. Quello che accadrà sulle singole categorie, come si può immaginare, è però molto diverso. I pc tradizionali, sia desktop che notebook, subiranno un forte calo, pari all’11,2% rispetto allo scorso anno, con 303 milioni di unità consegnate ai rivenditori. Inclusi gli ultramobile, i pc sottilissimi, leggeri e molto potenti, il calo si ridurrà all’8,4%.

Le vendite dei cellulari, al contrario, sono stimate in crescita del 3,7% con un volume di 1,8 miliardi di unità. Ma sono i tablet i dispositivi che batteranno tutti in termini di crescita, partendo per la verità da una base ancora relativamente piccola. Le tavolette vendute sul mercato saranno 184 milioni, con un incremento del 53,4% sul 2012. In particolare i piccoli formati, quelli da 7 pollici, avranno il maggiore successo. Secondo una recente ricerca di Gartner il 47% dei consumatori in otto Paesi, compresa l’Italia, ha scelto tablet di 8 pollici o meno, segnale che è questo il formato preferito al momento.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Ville Vesuviane 2024

NUOVA GIULIETTA E-JET

120 anni: Pablo Neruda 

Commenti recenti