1 Febbraio 2023, mercoledì
Home L'Opinione Lavoro subordinato: Dalla rubrica A.U.G.E Dott. Maurizio D'Elia ci risponde

Lavoro subordinato: Dalla rubrica A.U.G.E Dott. Maurizio D’Elia ci risponde

Quali sono le ultime novità normative e come assolvere ai nuovi obblighi senza incorrere in sanzioni?

A cura di Ionela Polinciuc


Il 13 agosto scorso è entrato in vigore il Decreto legislativo del 27 giugno 2022 numero 104 (cosiddetto Decreto “Trasparenza”) in materia di condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell’Unione Europea.
Le nuove disposizioni, modificando il Decreto legislativo numero 152/1997, ampliano, in realtà, il novero di informazioni da fornire obbligatoriamente ai lavoratori.
L’obiettivo è trasmettere ai dipendenti (e non solo) comunicazioni chiare e trasparenti sugli elementi essenziali e le condizioni dei rapporti di lavoro, nonché sulle relative tutele.
Il Decreto Trasparenza introduce l’articolo 1-bis al D.Lgs. numero 152/1997 con cui si dispone che il datore di lavoro è tenuto ad informare il lavoratore sull’utilizzo di sistemi decisionali o di monitoraggio automatizzati “deputati a fornire indicazioni rilevanti ai fini della assunzione o del conferimento dell’incarico, della gestione o della cessazione del rapporto di lavoro, dell’assegnazione di compiti o mansioni nonché indicazioni incidenti sulla sorveglianza, la valutazione, le prestazioni e l’adempimento delle obbligazioni contrattuali dei lavoratori”.
Il mancato rispetto della comunicazione della trasparenza di cui all’articolo 1-bis è punita con una sanzione amministrativa pecuniaria da 100 a 750 euro per ciascun mese di riferimento.

Novità per il prossimo anno?
Non sono previste grosse novità per il nuovo anno dato che c’è stata già una sostanziale novità normativa data dal decreto trasparenza del 27 giugno scorso.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Come migliorare la mentalità? Dott.ssa Di Mambro Dolores ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc Dott.ssa di Mambro Dolores - pedagogista e docente: Come migliorare la mentalità?

Reato di istigazione al suicidio, pena e prescrizione: Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Luciana Ruggiero ci risponde

Avv. Luciana Ruggiero: Cos'è il reato di istigazione al suicidio: pena e prescrizione? Il codice penale all’art 580, prevede...

Ci sono regole per il Ponteggio in cortile privato?

Con l’esistenza dei diversi incentivi per la casa, in molti probabilmente si saranno trovati a domandarsi quali sono le regole per un ponteggio posizionato...

Liti condominiali e riforma della mediazione, quali novità?

Il 30 giugno 2023 entreranno in vigore le modifiche relative alla mediazione civile. Le principali novità introdotte, dal d.lgs. 149/2022 al d.lgs. 28/2010, si estendono anche ai condomini....

Commenti recenti