28 Novembre 2023, martedì
Home L'Opinione Compravendita definitiva: quando? Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Gianluca Bozzelli ci risponde

Compravendita definitiva: quando? Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Gianluca Bozzelli ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc

Compravendita della casa: quando diventa definitiva?


” L’acquisto di un immobile non è definitivo al momento del rogito e della formale consegna delle chiavi ma è necessaria la trascrizione dell’atto nei pubblici registri, solo con tale adempimento il nuovo acquirente diventerà definitivamente proprietario. Tale attività però non è immediata in quanto sottoposta a tempi tecnici, che prescindono dalla volontà del notaio, con il rischio che nell’attesa che la trascrizione abbia efficacia l’immobile risulti ancora nella piena disponibilità del venditore con conseguenze di non poco conto (si pensi alla possibilità per eventuali creditori del venditore di iscrivere ipoteche o avviare azione esecutive). Per evitare spiacevoli sorprese, la legge annuale per il mercato e la concorrenza del 2017 ha previsto la possibilità per l’acquirente di richiedere l’apertura da parte del notaio di un conto deposito sul quale far confluire le somme dovute per le compravendite, in attesa della trascrizione, in questo modo l’acquirente non correrà alcun tipo di rischio.”

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il ritorno di Marcella Bella con il nuovo album “Etnea”

A cura di Clara Sardella Dopo 6 anni dal suo ultimo album in studio e la celebrazione nel 2019...

PRIMA DIFFUSA PORTA IN CITTÀ ‘DON CARLO’

A cura di Clara Sardella A Milano, una serie di iniziative per conoscere meglio l’opera della prima e più di 35...

Volammo davvero: Fabrizio De André nei Libri d’ Artista

A cura di Luisa Russo Dal 1 al 7 di dicembre si inaugura la manifestazione "Notte dei Licei Artistici...

Due chiacchiere con Steel

A cura di Ionela Polinciuc Da poco è uscito il tuo capolavoro intitolato “Il giorno uno”, parlaci di questo...

Commenti recenti