2 Ottobre 2022, domenica
Home Italia Elezioni, Letta spera nella rimonta. Meloni, i numeri sono con noi

Elezioni, Letta spera nella rimonta. Meloni, i numeri sono con noi

“Ci sono tre settimane davanti in cui gli indecisi sono al 40%, i giovani non hanno ancora deciso cosa andare a votare, è una partita tutta da giocare”.

Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, uscendo da Palazzo Marino dopo l’incontro con il sindaco Giuseppe Sala, replicando alle dichiarazioni del leader della Lega, Matteo Salvini, secondo cui il centrodestra stravincerà e ‘il Pd sa di perdere’.

“Come si è visto anche in tante altre elezioni nel nostro paese – ha aggiunto – sono le ultime settimane quelle decisive motivo per il quale le voglio cominciare da Milano accanto a un’esperienza così positiva, come quella di Sala”.

“Noi metteremo gente preparata al governo: pensate all’Istruzione, prima c’era Azzolina. Noi puntiamo al merito”: così la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni nelle prime battute del suo comizio in piazza del Carmine a Cagliari. “I dati che dicono che Fratelli d’Italia potrebbe governare stanno creando molto nervosismo. Non abbiamo vinto niente, bisogna combattere, ma i dati dicono quello che dicono”.

Il Terzo Polo apre la campagna elettorale a Milano: “Non abbiamo accettato ammucchiate con chiunque pur di presentarci con un cartello elettorale”, ha detto il leader del M5S Giuseppe Contea Volturara Appula (Foggia), in riferimento alle dichiarazioni di Letta secondo cui l’unico voto utile per battere la destra è quello al Partito democratico. “Letta – ha precisato Conte – vuole costruire un inganno per i cittadini, volendo bipolarizzare questa partita politica e facendo credere che l’unico da votare in alternativa alle ricette insostenibili e inadeguate della destra della Meloni sia lui con il Pd”. 

“Serve il blocco navale? No, basta reintrodurre i decreti sicurezza, il divieto di ingresso nelle acque territoriali, il sequestro delle navi pirata, le sanzioni, le espulsioni per chi non merita, e senza essere geni avevamo sostanzialmente azzerato gli sbarchi di immigrati clandestini, che invece in queste ore si stanno ripetendo a migliaia”: così il leader della Lega, Matteo Salvini, a Controcorrente, su Rete4. “Nel programma del centrodestra – ha aggiunto – non c’è nessun blocco navale, non facciamo la battaglia navale con i sommergibili, ci sono i decreti sicurezza. Rispettano le norme, salvano vite e garantiscono sicurezza”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo per oggi domenica 2 ottobre 2022

Ariete (21 marzo-19 aprile) Il tuo umore ha certi alti e bassi e succede perché a volte insisti sul...

Napoli:”sempre più autorevole”

A cura di Luigi Castiello Dopo la vittoria allo studio San Siro di Milano contro il Milan il Napoli questo pomeriggio continua...

Programmi Tv per oggi 1 ottobre 2022

Pomeriggio su Rai 1 – ch 1 12:30 Linea Verde Life 13:30 Tg1

Voli internazionali +118,3%, Luce +103,4%, Gas +63,7%

COMUNICATO STAMPA DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 1-10-22 Prezzi: Unc, la top 30 dei rialzi Voli internazionali...

Commenti recenti