15 Maggio 2021, sabato
Home Consulente di Strada Come si apre la p. IVA ?

Come si apre la p. IVA ?

È possibile richiedere la partita IVA recandosi all’Agenzia delle Entrate oppure direttamente online con la procedura ComUnica. È necessario compilare dei moduli appositi nei quali si deve indicare:

  • il codice ATECO che identifica l’attività svolta (es. per un bar il codice I – 56.30.00)
  • il regime fiscale per il calcolo delle imposte da pagare e gli adempimenti contabili

Si tratta di aspetti molto importanti da tenere in considerazione per aprire la p. IVA correttamente. In particolare, è facile commettere errori nella procedura e fare delle scelte sbagliate. Per evitare sanzioni è utile rivolgersi ad un esperto che si occupi di tutti gli adempimenti, prendendo le decisioni più adatte per ogni attività.

Esistono due regimi fiscali applicabili a una p. IVA: il regime forfettario e quello ordinario.

Regime forfettario

Il regime forfettario è un regime fiscale agevolato previsto solo per le persone fisiche (es. consulenti, commercianti, medici). Questo regime è dedicato a chi ha un fatturato annuo inferiore a €65.000 e prevede tasse ridotte e semplificazioni contabili. Ad esempio, non si applica l’IVA e non c’è l’obbligo della fattura elettronica.

Regime ordinario

Il regime ordinario, invece, si applica a chi non ha i requisiti del forfettario come le società e le persone con reddito superiore a €65.000. Questo regime prevede tasse più alte più obblighi contabili. In particolare, si applica sia l’IVA sia la fattura elettronica. Con il regime ordinario, tuttavia, è possibile scaricare i costi dell’attività come l’affitto dei locali e i beni aziendal

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Più di 70 mila imprese rischiano di chiudere, quasi 20 mila al Sud

Sono a forte rischio di espulsione dal mercato 73.200 imprese italiane tra 5 e 499 addetti, il 15% del totale, di cui quasi...

COMUNICATO STAMPA

PREMIO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE PER LA POESIA E LA NARRATIVA“MARIA DICORATO” L’Associazione Pro(getto) Scena Edition ETS nasce con l’obiettivo...

Draghi:”Bisogna investire sulle donne e sulla possibilità di avere figli”

"Un'Italia senza figli è un'Italia che non crede e non progetta. È un'Italia destinata lentamente a invecchiare e scomparire.

Commenti recenti