15 Maggio 2021, sabato
Home Italia Cronaca Ucciso nel Napoletano, forse lite per un parcheggio

Ucciso nel Napoletano, forse lite per un parcheggio

Maurizio Cerrato è l’uomo ucciso ieri sera a Torre Annunziata dopo essere stato colpito con un compressore portatile e un coltello da una persona ora ricercata.

Emergono ulteriori dettagli: Cerrato si sarebbe trovato in via IV Novembre per acquistare cibo da asporto in compagnia della figlia, rimasta con ogni probabilità in macchina ad attenderlo.

Proprio nei confronti della ragazza sarebbero state indirizzate le invettive di chi rivendicava la titolarità di quel posto auto e da qui sarebbe nata la controversia sfociata poi nell’aggressione mortale al papà della ragazza sessantunenne che sarebbe intervenuto con l’intento di difenderla.

Su questo tipo di ricostruzione gli inquirenti mantengono il più stretto riserbo.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Più di 70 mila imprese rischiano di chiudere, quasi 20 mila al Sud

Sono a forte rischio di espulsione dal mercato 73.200 imprese italiane tra 5 e 499 addetti, il 15% del totale, di cui quasi...

COMUNICATO STAMPA

PREMIO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE PER LA POESIA E LA NARRATIVA“MARIA DICORATO” L’Associazione Pro(getto) Scena Edition ETS nasce con l’obiettivo...

Draghi:”Bisogna investire sulle donne e sulla possibilità di avere figli”

"Un'Italia senza figli è un'Italia che non crede e non progetta. È un'Italia destinata lentamente a invecchiare e scomparire.

Commenti recenti