25 Luglio 2021, domenica
Home Italia Cronaca Addio a Raoul Casadei. Muore a 83 anni il Re del liscio

Addio a Raoul Casadei. Muore a 83 anni il Re del liscio

E’ morto a 83 anni il re del liscio Raoul Casadei.

Era affetto da Covid. Ricoverato dal 2 marzo all’ospedale Bufalini di Cesena, le sue condizioni si sono progressivamente aggravate ed è deceduto nella mattinata di oggi.

E’ stato l’uomo che ha trasformato il folklore romagnolo in un genere riconosciuto e apprezzato in ogni angolo d’Italia, portando al successo Romagna Mia, scritta dallo zio, Secondo Casadei.

“Negli anni Sessanta – raccontava Casadei alla vigilia del suo 80esimo compleanno – facevo il maestro elementare. Poi ho raccolto l’eredità di mio zio e all’inizio degli anni Settanta ho avuto un successo incredibile. Da solo vendevo più dischi di tutti quelli che erano nella mia casa discografica, la Produttori Associati, che vantava gente del calibro di Fabrizio De Andre’. Facevo 300/350 concerto l’anno. Incredibile”.

Lasciata dopo quarant’anni, dal 1960 al 2000 la guida della band al figlio Mirko – che ha proseguito sulla strada della contaminazione miscelando il liscio con i ritmi dello ska e della taranta, Casadei, tra i tanti riconoscimenti ricevuti, è stato insignito, nel 2019, del Premio Romagnolo dell’Anno e ha partecipato al film Tutto Liscio, uscito nel 2019, in cui ha interpretato se stesso in un cameo.

Fra le sue canzoni più note Ciao Mare, Romagna e SangioveseSimpatia, la Musica Solare e Romagna Capitale

PIERLUIGI CANDOTTI

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti