1 Agosto 2021, domenica
Home Mondo Brasile all'ex Presidente da Silva ''annullate tutte le condanne''

Brasile all’ex Presidente da Silva ”annullate tutte le condanne”

Luiz Inacio Lula da Silva, potrà tornare a essere eleggibili per le prossime Elezioni Presidenziali in Brasile che si terranno il prossimo anno (ottobre 2022). La sentenza è stata emanata dalla Corte suprema dopo che sono state annullate tutte le sue condanne. Ecco cosa si legge dalla nota pubblicata: “Con la decisione, sono state dichiarate nulle tutte le sentenze emesse dalle 13/a sezione federale di Curitiba e gli atti saranno trasmessi al tribunale del Distretto federale”. La decisione saggia invece è stata presa dal giudice supremo Edson Fachin. Lula, nonostante la situazione, dal principio si era giudicato innocente e vittima purtroppo di una persecuzione politica. Torniamo alla sentenza definitiva di Luiz. Lo scorso mese, è stato possibile intercedere a dei messaggi per approvare la sua innocenza.

Una curiosità da sapere, in questi giorni è stato fatto un sondaggio dove è risultato che l’ex capo dello Stato (mandato presidenziale iniziato a gennaio del 2003 e terminato a gennaio del 2011), al momento delle elezioni, otterrebbe già il 50% delle preferenze a differenza di quello attuale Jair Bolsonaro che ha totalizzato invece solo il 38%. Infatti, Luiz a proposito aveva dichiarato: “Bolsonaro perderà le elezioni e la vittoria andrà a un progressista, spero che sia del Pt”. Dunque, si ricandiderà? E si ritroverà a sfidare magari Bolsonaro? Vedremo.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il fuoco non dà tregua alla Sardegna

Un nuovo incendio è divampato nell'Oristanese sui monti di Santu Lussurgiu, nella zona di Sa pedra lada, sotto la borgata montana di San...

Pil vola a +2,7% nel secondo trimestre, sale l’occupazione a giugno

Nel secondo trimestre del 2021 il Pil italiano, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato del 2,7% rispetto al trimestre precedente...

Giustizia: accordo in Cdm su riforma, c’è ok M5s

Via libera del Consiglio dei ministri alla proposta di mediazione sulla riforma del processo penale. A quanto si apprende, c'è il via...

Tokyo. Italia argento nella sciabola con Montano

Un finale che ormai sembra scritto: prima l'illusione, la finale e poi la grande delusione che guasta un po' il piacere della...

Commenti recenti