13 Aprile 2021, martedì
Home Consulente di Strada Si può abbandonare la casa coniugale?

Si può abbandonare la casa coniugale?

L’abbandono del tetto coniugale è considerato un illecito contrario al matrimonio, da cui possono scaturire conseguenze, non solo di carattere civile, ma anche penale.L’obbligo della convivenza può essere violato unilateralmente – senza cioè il consenso dell’altro coniuge – solo in presenza di gravi motivi. Tali sono, ad esempio, le violenze fisiche o psicologiche subite.

Anche l’avvio di un procedimento di separazione consente ai coniugi di vivere separatamente: il permesso viene dato dal giudice già alla prima udienza. Nulla però vieta ai coniugi, prima ancora di depositare gli atti in tribunale, di autorizzarsi l’un l’altro a vivere in luoghi diversi, cessando quindi la convivenza.

L’abbandono del tetto è ammesso solo per brevi periodi, come ad esempio a seguito di una discussione accesa, purché vi sia la volontà di ritornare a casa.

L’abbandono del tetto coniugale scattaquindi in presenza di due condizioni:

  • se non c’è una giusta causa che lo giustifichi;
  • se non c’è l’intenzione di ritornare più a casa o se non c’è la volontà di farlo in tempi brevi.

Sotto un profilo civilistico, chi abbandona il tetto coniugale rischia l’addebito, ossia la dichiarazione di responsabilità per la fine del matrimonio, che viene pronunciata dal giudice con la sentenza di separazione. Quindi, se c’è una separazione consensuale, non si rischia nulla.

Dalla pronuncia di addebito derivano solo due conseguenze:

  • la perdita del diritto all’assegno di mantenimento (sempre se sussistente);
  • la perdita dei diritti all’eredità dell’ex (se questi dovesse morire tra la separazione e il divorzio).

Sotto un profilo penale, invece si può rischiare il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare se il coniuge e gli eventuali figli non dovessero avere i mezzi economici sufficienti a mantenersi. Quindi, per evitare un procedimento penale, chi va via di casa deve provvedere a far avere alla famiglia un assegno di mantenimento.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Protesta “Io apro”: scontri e bombe carta a Roma

Centro blindato a Roma e tutte le zone ztl chiuse per evitare assembramenti durante la manifestazione non autorizzata davanti a Montecitorio.

Minneapolis: polizia uccide afroamericano

Daunte Wright un ragazzo afroamericano di 20 anni è stato ucciso dalla polizia al Brooklyn Center, Minneapolis. L’episodio ha...

Serie A, sempre Inter. Vincono e soffrono anche le romane

Inter, sempre Inter, fortissimamente Inter. La trentesima giornata di serie A non cambia, anzi rafforza la leadership nerazzurra. Gara...

Oroscopo della settimana: dal 12 aprile al 18 aprile

Ariete La settimana vedrà Venere lasciare il tuo segno per traslocare in Toro. Se non hai trovato l’amore, vorrà...

Commenti recenti