29 Luglio 2021, giovedì
Home Salute Un anticorpo monoclonale può bloccare le metastasi del tumore al seno, scopriamo...

Un anticorpo monoclonale può bloccare le metastasi del tumore al seno, scopriamo qual’è

Grazie a un anticorpo monoclonale, si può bloccare lo sviluppo delle metastasi alle ossa del tumore al seno. La notizia è stata dopo aver condotto uno studio eseguito dal Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e dall’Inserm di Lione con dei gruppi di ricerca dell’Institut Curie di Parigi e dell’Università di Amburgo. Si tratta di della proteina integrina alfa5. Come spiega Francesco Pantano dell’Unità di Oncologia medica del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, è definito come ‘‘un ‘gancio’ con cui la cellula tumorale si lega alla fibronectina, che è altamente presente nel microambiente osseo. Questo ‘aggancio’, il primo evento che porta allo sviluppo delle metastasi, viene bloccato dal Volocixamab che si frappone alle due molecole e ferma la propagazione del tumore nell’osso. Il risultato è molto promettente anche perché il farmaco è sicuro, è già stato testato e non è tossico”. Purtroppo secondo i dati dello scorso anno, le donne colpite sono 55.000. Fortunatamente però il decesso è calato del 8%.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Pellegrini settima nell’ultima 200 sl

Federica Pellegrini ha chiuso al settimo posto la sua ultima finale olimpica dei 200 stile libero. L'azzurra è finora l'unica nuotatrice ad...

Germania, esplosione in un impianto chimico a Leverkusen: almeno due morti

Una tragedia dopo l'altra. La conta dei danni e il bilancio dei morti della catastrofica alluvione del 15 luglio non sono ancora...

Flop della piazza contro il green pass!

Avevano annunciato trionfalmente: "saremo almeno 50mila". Ma ad urlare 'libertà libertà' in piazza del Popolo, ad attaccare la "tirannia sanitaria" erano...

Per Governo e Quirinale si profilano tre schemi, ma è un gioco tutto aperto

Ci sono almeno tre schemi sui tavoli della politica italiana, e non solo, che disegnano il futuro istituzionale del nostro Paese. I...

Commenti recenti