17 Aprile 2021, sabato
Home Mondo Covid in Russia: Restrizioni annullate? Pronta a tornare alla normalità?

Covid in Russia: Restrizioni annullate? Pronta a tornare alla normalità?

Ogni Paese e Nazione del mondo sta affrontando il problema ”covid”. Ognuna ha imposto del limiti come lockdown, coprifuoco, e altro. Ora, a prendere una decisione ‘secca’ è stato il sindaco di Mosca, Serghei Sobyanin, che ha disposto l’eliminazione delle restrizioni imposte alla capitale, tornando così a una vita normale. Vale a dire, ogni tipo di locale dai bar alle discoteche potranno riaprire e tornare a servire tranquillamente, però dovranno ‘’astenersi ai requisiti per i posti a sedere dei visitatori e l’osservanza del regime sanitario stabilito dal Rospotrebnadzor, l’autorità per la Salute russa”, precisa Sobyanin. Non solo, le aziende potranno decidere se far lavorare il dipendente tramite lo smart working o farlo tornare in sede, poi, limitazione del 50% nei luoghi chiusi come cinema e teatri. Resterà comunque l’obbligo della mascherina nei luoghi chiusi.  Il motivo di ciò è dovuto all’abbassamento dei contagi, secondo le autorità sanitarie la popolazione è ormai immune.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il Presidente dei Circoli Insieme per il Meridione Tiziana Demma nominata dal M.I.R.E. “Ambasciatore Mondiale per le aggregazioni politiche”

Siglato accordo tra M.I.R.E. e Circoli Insieme per il Meridione  “Le Comunità italiane all’estero rappresentano un grande e importante...

Europa League. Roma, è semifinale!

La Roma è in semifinale di Europa League. Dopo 180 minuti, tra andata e ritorno, i giallorossi (per la sesta volta nella...

Giudicate Voi, domenica 18 aprile in onda la tredicesima puntata

Domenica 18 aprile in onda una nuova puntata di “Giudicate Voi.” Giudicate voi è il talk show di approfondimento...

Giovannini: “50 miliardi per trasporti e infrastrutture, metà al Sud”

Il ministro dei Trasporti e delle mobilità sostenibili Enrico Giovannini sostiene: “nell'ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture...

Commenti recenti