25 Luglio 2021, domenica
Home Italia Politica Nuova bozza per il Recovery Plan, ma Renzi non demorde: con il...

Nuova bozza per il Recovery Plan, ma Renzi non demorde: con il Premier ai ferri corti

Aumenta l’ attesa per la nuova bozza del Piano nazionale di ripresa e resilienza, al quale ha lavorato il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, dopo gli incontri della scorsa settimana con le delegazioni dei partiti di maggioranza. Ricevuta la bozza, il premier dovrebbe convocare il Consiglio dei Ministri per l’approvazione della bozza e l’invio del documento al Parlamento perché venga emendato.

La riunione del Consiglio dei Ministri dovrebbe tenersi dopo il 7 gennaio, ma molto dipenderà anche dalle mosse di Italia Viva che tiene alta la tensione nella compagine di governo. Le dimissioni delle ministre Teresa Bellanova ed Elena Bonetti sono ancora sul tavolo, le richieste dei renziani sono precise, ma anche difficili da raccogliere per Giuseppe Conte: si va dalla richiesta di attivazione del Mes alla cessione della delega sui servizi segreti.

Secondo le fonti il leader di Italia Viva ritirerà le proprie ministre nei prossimi tre giorni, aprendo ufficialmente la crisi. Sulle possibili soluzioni, le strade sembrano restringersi a due. Un nuovo assetto di governo, con la stessa maggioranza e un nuovo premier. O le elezioni anticipate. La prima, sondando gli umori interni alle forze di maggioranza, sembra essere la più percorribile. Per il sostituto di Conte si fa il nome di Dario Franceschini e del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini. 

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti