23 Aprile 2021, venerdì
Home Italia Cronaca Pordenone: uccide la compagna ma poi si costituisce

Pordenone: uccide la compagna ma poi si costituisce

Ancora un altro episodio di femminicidio. L’episodio che vi racconteremo è successo al Nord, precisamente a Riveredo in Piano, in provincia di Pordenone, qualche notte fa. L’uomo 33enne, ha ucciso la compagna, un anno più grande, con coltellate al collo. Dopo aver fatto questo gesto, si è costituito. E’ arrivato in questura con le mani ancora sporche di sangue. Subito è stato arrestato con l’accusa di omicidio volontario pluriaggravato.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Dap: rimozione del medico che ha lanciato l’allarme sanitario per 220 detenuti

a cura di Tiziana Demma estratto da IL DUBBIO Il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ha chiesto la rimozione di  Choroma Faissal,  il responsabile...

Recovery: bozza da 191,5 mld, 57 al Green, 42 al digitale

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza ammonta complessivamente a 221,5 miliardi, di cui 191,5 riferibili al Recovery fund e 30 miliardi...

Il dem Romano a Raggi: “Vergogna, non riesco a seppellire mio figlio”

Il deputato Pd rivolto alla sindaca di Roma a 2 mesi dalla scomparsa del figlio: "Oggi sono 2 mesi...

Covid: varato il nuovo decreto, in CdM scontro sul coprifuoco

Il Consiglio dei ministri chiamato a dare il via libera al decreto per le riaperture dal 26 aprile è terminato.

Commenti recenti