23 Aprile 2021, venerdì
Home Sport Inter-Conte: il divorzio sempre più netto

Inter-Conte: il divorzio sempre più netto

Mr Conte è pronto al divorzio conl’Inter: molti degli indizi portano in questa direzione perché il tecnico per restare vorrebbe avere pieni poteri o dirigenti “ammaestrati” alle sue volontà. Uno scenario difficile da immaginare perché Zhang vuole tenersi le chiavi della società o al massimo affidarle ai suoi due amministratori delegati, Marotta e Antonello.

L’unica strada che porta al divorzio è quella delle sue dimissioni. L’Inter non ha intenzione di licenziarlo: per fare una mossa simile servirebbero 60 milioni lordi da mettere nel bilancio 2020- 21 più i soldi da dare a un altro allenatore di grande livello. Chi? In pole position c’è Massimiliano Allegri, al quale il Psg strizza l’occhio, ma occhio a Mauricio Pochettino, libero dopo l’addio al Tottenham.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Dap: rimozione del medico che ha lanciato l’allarme sanitario per 220 detenuti

a cura di Tiziana Demma estratto da IL DUBBIO Il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ha chiesto la rimozione di  Choroma Faissal,  il responsabile...

Recovery: bozza da 191,5 mld, 57 al Green, 42 al digitale

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza ammonta complessivamente a 221,5 miliardi, di cui 191,5 riferibili al Recovery fund e 30 miliardi...

Il dem Romano a Raggi: “Vergogna, non riesco a seppellire mio figlio”

Il deputato Pd rivolto alla sindaca di Roma a 2 mesi dalla scomparsa del figlio: "Oggi sono 2 mesi...

Covid: varato il nuovo decreto, in CdM scontro sul coprifuoco

Il Consiglio dei ministri chiamato a dare il via libera al decreto per le riaperture dal 26 aprile è terminato.

Commenti recenti