28 Maggio 2024, martedì
HomeSportNapoli 2-2 Frosinone: Ennesima delusione tra le mura amiche

Napoli 2-2 Frosinone: Ennesima delusione tra le mura amiche

A cura di Luigi Castiello
Il Frosinone si conferma avversario ostico per il Napoli che non riesce a dare continuità dopo la vittoria di settimana scorsa contro il Monza.
Gara disputata in casa e sotto lo sguardo attento di mr.Luciano Spalletti, il Napoli perde l’ennesima chance per la qualificazione in Champions League.
Un pareggio che taglia le gambe dopo essere passati per ben due volte in vantaggio.La fase difensiva risulta vulnerabile ancora una volta, sono tredici partite consecutive dove il Napoli non riesce a tenere la porta inviolata, subisce la doppietta di Cheddira, due occasioni due gol, a differenza di un Osimhen sprecone e poco concentrato sotto porta.
La cronaca del match: “al 16′ Politano, con un tiro a giro ad effetto sul secondo palo batte il portiere del Ciociaro Turati, Meret allo scadere del primo tempo para un rigore a Soulé, al 50′ il Frosinone pareggia con Cheddira grazie ad uno svarione del numero uno azzurro, Osimhen trova il raddoppio al 63′ su un rimpallo in area, ma non finisce qui perché Cheddira segna per la seconda volta, la rete del pareggio con un inserimento in area, anticipo secco su Rrahmani con un colpo di testa perfetto che batte Meret.”
In conferenza mister Calzona mostra tutto il suo disappunto: “Non è possibile sempre fare 3/4 gol per vincere una partita. Dobbiamo imparare a essere più solidi. Nella mia gestione prendiamo sempre gol. In fase di non possesso rischiamo sempre, non ho mai la sensazione che stiamo gestendo la partita. Non abbiamo la percezione del pericolo, questo è grave. Non riusciamo a fare squadra. Purtroppo questo problema ci sta condizionando”.
Gli azzurri restano all’ottavo posto a quota 49 punti.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti