Genova riparte, si inaugura il nuovo ponte sul Polcevera

Due anni dopo la tremenda tragedia che ha ferito Genova e l’Italia con il crollo del Ponte Morandi, oggi pomeriggio alle 18,30 il presidente della Repubblica Sergio Mattarella inaugurerà il nuovo ponte sul Polcevera disegnato dall’architetto Renzo Piano e costruito da Webuild e Fincantieri, a tempo di record (15 mesi di lavori non stop) sulle macerie del vecchio ponte crollato quella maledetta mattina del 14 agosto 2018 portandosi via la vita di 43 persone. Si ricompone lo skyline di Genova dopo la devastante frattura.

A salutare l’inaugurazione, dopo la cerimonia, le frecce tricolori che porteranno nel cielo di Genova il vessillo di San Giorgio, la Croce rossa in campo bianco simbolo della città. E poi la nave scuola Amerigo Vespucci, della Marina Militare, che al tramonto davanti a Genova si illuminerà con il tricolore.

La cerimonia inizierà con l’inno nazionale proseguendo con la lettura dei nomi delle 43 vittime del disastro, cui seguiranno tre minuti di silenzio. Poi verrà eseguita per la prima volta una versione inedita di ‘Creuza de ma’, realizzata su iniziativa di Dori Ghezzi e con la collaborazione di 18 grandi artisti italiani tra cui Mina, Zucchero, Diodato, Gianna Nannini, Mauro Pagani, Giua, Vinicio Capossela, Vasco Rossi, Paolo Fresu, Vittorio De Scalzi, Jack Savoretti, Antonella Ruggiero, Francesco Guccini, Ivano Fossati, Ornella Vanoni, Giuliano Sangiorgi, Cristiano De André, Sananda Maitreya. Dopo il momento del taglio del nastro si terrà la benedizione del viadotto da parte del nuovo vescovo di Genova, monsignor Tasca.

Written By
More from Redazione

Genova: seconda notte di ricerche,il bilancio è fermo a 39 vittime

Sono proseguite per la seconda notte consecutiva le ricerche di eventuali ulteriori...
Read More