15 giugno 1920- 15 giugno 2020: 100 anni di Alberto Sordi.

15 giugno 1920- 15 giugno 2020 è il centenario dell’attore romano Alberto Sordi. Nel ’36 iniziò il corso di recitazione all’Accademia dei filodrammatici, ma purtroppo venne espulso a causa ‘’ della sua percepibile inflessione dialettale romanesca’’. Un anno dopo però, si trovò a lavorare come comparsa a Cinecittà nel film ‘’Scipione l’Africano’’.

Non solo, il grande produttore Vittorio De Sica – padre di Christian- sapeva che aveva grandi capacità è così gli diede piena fiducia dando un ruolo nella commedia ‘’Mamma mia, che impressione’’. Successivamente venne chiamato anche dal regista Federico Fellini e fu protagonista in ‘’Lo sceicco bianco’’ (1952). 

Recitò anche nei film ‘’Un giorno in pretura”, “Piccola posta” e “Un americano a Roma’’. Dunque, da lì decollò la sua carriera. Dal ’60 infatti venne considerato come uno dei pilastri più importanti nel cinema italiano. Si cimentò nell’essere regista e debuttò con ‘Fumo di Londa’ che si rivelò un gran successo.

Nel 2000, l’ex Sindaco di Roma, Francesco Rutelli gli cedette nel giorno del suo compleanno, per una giornata la fascia tricolore. Un anno dopo, si iniziò ad ammalare gli venne diagnosticato il tumore ai polmoni, infatti la sua ultima apparizione fu il 17 dicembre 2002 ma non fisicamente, venne proiettato un video al teatro Ambra Jovinelli, l’evento era dedicato a lui.

Morì nel 2003 all’età di 82 anni a seguito dell’aggravarsi della malattia. La salma venne imbalsamata, giace nella tomba di famiglia nel Cimitero del Verano.

Tags from the story
, ,
Written By
More from Redazione

Mobile World Congress: si farà.. ecco quando

Il Mobile World Congress (Mwc) di Barcellona nonché fiera che si tiene...
Read More