“Mangiare tanto e con gusto: dalla bulimia si guarisce con il sorriso”: parola del Dott.Lemme

|a cura di Maria Parente

Dott. Lemme

Tra le cure afferenti il disturbo bulimico lei è un fervido sostenitore della biochimica alimentare: ce ne vuol parlare?

La bulimia e i disordini alimentari vengono annoverati dalla medicina ufficiale tra i disturbi della psiche. Io ho scatenato le ire di psicologi, psicanalisti e psichiatri dichiarando la verità scientifica: la bulimia è uno squilibrio fisiologico ormonale, non psicologico. In particolare sono coinvolti serotonina, melatonina, glucagone, insulina, grelina, triptofano e otto trasmettitori serotoninergici. La scienza e i fatti mi danno come sempre ragione. Dopo un mese di alimentazione in funzione ormonale e non calorica, guariscono dalla bulimia proprio con il cibo, oltre a dimagrire e modellarsi, mangiando a sazietà, senza sensi di colpa e autopunizioni, libere dalla cultura del conto delle calorie e delle dosi, perché non mi stancherò mai di ripeterlo la caloria è una bufala non ha senso cioè applicarla al metabolismo. Non c’è nessun rapporto scientifico tra valore calorico e metabolismo cellulare.

Quali sono gli “orrori” alimentari più comuni, secondo Lemme, che comportano malessere e squilibrio psico-fisico?

Seguire le diete. Soprattutto le diete definite ‘equilibrate’. La mia infatti non è una dieta ma un Viaggio culinario nel rispetto del gusto, delle abitudini alimentari e della vita sociale.

È ben noto come la sua pratica alimentare non sia condivisa da dietologi, nutrizionisti, psicologi e psichiatri a cui ha sempre rivolto il cortese invito ad un confronto. E’ riuscito nell’intento ?

“Ad oggi nessun medico dietologo, nutrizionista, psichiatra o psicologo ha colto il mio invito a un confronto scientifico culturale e leale, ad armi pari. A quanto pare hanno paura di affrontare il nuovo. La paura blocca l’evoluzione. Si nascondono dietro un dito accusandomi di non fare pubblicazioni su riviste scientifiche. Non si rendono conto che quello che affermo è già tutto pubblicato in tutti i testi universitari di biochimica.”

Mangiare in abbondanza e con gusto perdendo peso: quali sono i segreti della dieta Lemme?

I miei segreti – non tutti – sono svelati nel mio libro ‘La Rivoluzione Dimagrante’ bestseller Mondadori dove ho pubblicato anche una settimana di menu di prova per farvi constatare con i fatti che si dimagrisce alla grande, senza pesare nulla, senza contare le calorie, ma mangiando a sazietà con gusto usando l’olio, il burro e le spezie … eliminando il sale per risparmiare.

Cercando notizie nel web si trova la sua dieta annoverata tra le iperproteiche, cosa mi sa dire al riguardo?

“Che è falso. Ci tengo a precisare che la mia non è una dieta iperproteica, non è neanche una dieta, è un Viaggio Culinario all’insegna del proprio gusto, si mangia solo quello che piace, non si calcolano le calorie, non si pesa nulla, si usano sia l’olio che il burro per condire, non ci sono più regole da rispettare. Addirittura nel nuovo Viaggio Culinario si possono mangiare pizze, gelati e si può andare a cena al ristorante … se riaprono! Chi non ci crede vada a curiosare sul mio sito filosofialimentare.it “

Written By
More from Redazione

Meghan, la duchessa ribelle: il nuovo libro di Cristina Penco

Meghan, la duchessa ribelle Era un’attrice affermata, ha mollato la recitazione per vivere...
Read More