Covid19, Gran Bretagna: Boris annuncia la data della fine del lockdown

Nel Regno Unito, Boris Johnson, farà restare ancora in ‘lockdown’ il suo Paese fino al prossimo 1° di giugno. Data in cui tutto ritornerà come ‘prima’ ci sarà la riaperture di negozi e scuole elementari.

Coloro che arriveranno con l’aereo, dovranno mettersi in quarantena per 14 giorni, dalla prossima settimana coloro che non possono lavorare in modalità chi smart working potranno tornare a lavorare, rispettando le distanze sociali e per chi può anche l’uso dei mezzi pubblici.

Da dopodomani, verranno allentate le restrizioni per l’attività sportiva all’aperto.

“Non è il momento di porre fine al lockdown questa settimana. Sarebbe una “follia”. Lo ha annunciato il Premier durante il discorso televisivo. Ha preso questa decisione per evitare che tutti i sacrifici delle persone vengano persi

‘’Le misure di contenimento abbiano evitato una catastrofe al Paese. Per tracciare i nostri progressi ed evitare di tornare al punto di partenza, stiamo creando un nuovo sistema di allerta Covid gestito da un nuovo Centro congiunto di biosicurezza”, ha continuato.

Ed ancora: “E quel livello di allarme Covid sarà determinato principalmente da R e dal numero di casi di coronavirus. E a sua volta quel livello di allerta Covid ci dirà quanto dobbiamo essere duri nelle nostre misure di distanziamento sociale: più basso è il livello, minore sarà il numero di misure. Piu’ alto sarà il livello, più duri e rigorosi dovremo essere. 

Fa sapere che certamente il primo livello è quello più basso e il 5 e quello più alto ma la GB si trova momentaneamente al quarto livello:  “La prima fase di uscita dal lockdown è quella dal primo giugno in cui potranno riaprire alcuni negozi e le scuole elementari, seguirà da luglio la seconda fase in cui riapriranno bar e ristoranti’’ –ha concluso.

Tags from the story
, ,
Written By
More from Redazione

Olivia Taylor Luccardi, l’attrice molestata da un tassista abusivo a Roma

  ROMA – Olivia Taylor Luccardi, 29enne attrice statunitense nota per aver preso...
Read More