22 Giugno 2021, martedì
Home Sport Il cetista Gallinari: ''giocherò in azzurro finché il mio corpo me lo...

Il cetista Gallinari: ”giocherò in azzurro finché il mio corpo me lo permetterà”

Sia il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo al 2021 e sia quello degli Europei nel 2022, dove è previsto anche il girone in Italia a Milano, di certo non demoralizza il cetista italiano Danilo Gallinari, che sta puntando alla prima medaglia nella Nazionale: “Non mi sono mai tirato indietro per la Nazionale, io giocherò in azzurro finché il mio corpo me lo permetterà. Poi immagina le emozioni nel giocare un girone dell’Europeo davanti al proprio pubblico”.

Ora la NBA (National Basket Association) deciderà il calendario per la prossima stagione, deduce che se dovessero iniziare a dicembre e chiudersi dopo giugno, sia Gallinari che altri colleghi non potranno partecipare al preolimpico.

Per concludere: “Una mia defezione forzata la vivrei molto male e non lo nascondo. Ma la Nba ha saputo diventare globale anche grazie ai buoni rapporti con la Fiba. Sono convinto troveranno un modo per incastrare le date e accontentare tutti. Poi sai che bello fare uno scherzetto alla Serbia in casa loro?”. L’Italia si giocherà il pass olimpico nel raggruppamento di Belgrado con la Serbia.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Variante Delta: focolaio tra Piacenza e Cremona, 24 casi

L'Asl di Piacenza in sei giorni ha sequenziato, rintracciato e isolato 24 casi di variante Delta, la mutazione del virus del Covid...

OROSCOPO SETTIMANALE: DAL 21 AL 27 GIUGNO

ARIETE: Vi attende una settimana buona. In amore, c’è qualcosa non va e non riuscite a lasciarvi andare. Non lasciatevi prendere dalla...

Stop alle mascherine all’aperto

Il 28 giugno, quando tutta l'Italia sarà bianca: potrebbe essere questa, secondo riferiscono fonti qualificate, la data in cui il Paese potrà...

Gli azzurri battono anche il Galles grazie a un gol di Pessina. Oggi conosceranno gli avversari per gli ottavi di finale.

GRUPPO A ITALIA-GALLES 1-0 Non c'è due senza tre per l'Italia di Mancini, che batte anche...

Commenti recenti