28 Settembre 2021, martedì
Home Viaggi & Cucina Budapest: ecco cosa c'è da visitare

Budapest: ecco cosa c’è da visitare

Budapest, la capitale dell’Ungheria è un’elegante salotto adagiato sul Danubio e si trova a nord est del paese. E’ la cosiddetta città romantica e un po’ malinconica,  è la regina delle terme, si contano almeno 125 sorgenti termali. Inoltre è uno scrigno di segreti e monumenti da assaporare con calma. Vediamo cosa c’è da visitare.

Castello di Buda
Ha ben 3 stili architettonica: medievale, barocco e modernista. La sua costruzione iniziò nel 13° secolo e da allora ha subito numerose modifiche. È il punto di partenza per conoscere l’antica storia della città e un favoloso punto panoramico su Pest. Il Castello è Patrimonio dell’Umanità Unesco, ed ospita la Galleria Nazionale Ungherese con tante opere di artisti locali.

Bastione dei Pescatori
È un belvedere che offre tanti panorami sul Danubio, verso il Palazzo del Parlamento ungherese e Pest. E’ stato costruito nel 1902, in stile neo-gotico e neo-romanico, è uno dei punti più belli della città.

Chiesa di Mattia
La chiesa di Mattia è uno degli edifici più antichi e situato di fronte al bastione dei pescatori, sulla collina di Buda. È stato realizzato in stile tardogotico con caratteristiche ottomane. La particolarità è il tetto coperto dalle piastrelle di ceramica Zsolnay. All’interno c’è il Museo di Arte Sacra.

Basilica di Santo Stefano
È la principale basilica della città contiene uno scrigno di tesori, mosaici, vetrate e marmi pregiati. E’ l’edificio più alto di Budapest, 96 metri. La costruzione della basilica in stile neoclassico fu completata nel 1905.

Teatro dell’Opera di Budapest
Situato sulla storica Andrássy Avenue, il Teatro è considerato uno dei più belli al mondo, ospita opere importantissime sia di balli che concerti.

Risultato immagini per budapest

Parlamento Ungherese
L’edificio del Parlamento ungherese, realizzato nel 1902, è il terzo più grande del mondo. Si trova sulla riva del Danubio, a Pest ed è uno scenografico palazzo costruito in stile neogotico.

Isola Margherita
È il polmone verde di Budapest, luogo da raggiungere per una sosta rilassante, è collegata alla terraferma da due ponti. Tra le cose da vedere assolutamente ci sono le piscine termali dei bagni Palatinius circondati da un roseto e un teatro all’aperto.

Terme Gellert
Le Gellert sono uno dei più grandi centri termali della città che comprende una piscina all’aperto, una sauna finlandese e una serie di altre piscine. Si trovano all’interno di un meraviglioso edificio in stile Art Nouveau che risale agli anni tra il 1912 e il 1918.

Grande Sinagoga
Quella di Budapest è la seconda più grande sinagoga d’Europa. Fu costruita nel 1859, ma con la Seconda Guerra Mondiale, subì numerosi danni. Solo negli anni ’90 venne riportata al suo antico splendore. All’interno c’è il Cimitero ebraico e il Raoul Wallenberg Memorial Park, dedicato al diplomatico svedese che ha salvato migliaia di persone dalle persecuzioni.

Ponte delle Catene
È il primissimo ponte realizzato per collegare Buda e Pest è il più famoso e uno dei più belli. Una strada pedonale vi consentirà di attraversare il ponte dove potete ammirare anche una vista spettacolare sul Danubio.

Pub nelle rovine
Dalle macerie della città sovietica a Budapest, sono nati spazi interessantissimi come i Romkocsma, il cosiddetto pub nelle rovine, e sono nati dalle ceneri di vecchi edifici recuperati con materiali di riciclo, arte ed intraprendenza. È una delle cose da vedere assolutamente in città.

Kelenföld Power Station
Sulle rive del Danubio, nascosto nell’XI distretto di Budapest, c’è un edificio abbandonato che un tempo era la centrale elettrica più avanzata d’Europa. Non è solo una meraviglia tecnologica che ha fornito elettricità a gran parte della città fin dal 1914, è anche uno dei capolavori del design industriale.

fonte: www.zingarate.com

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Intervista a Rosa Miranda dotata di un’innata sensibilità artistica, tanta determinazione e tenacia

di Ionela Polinciuc Siamo oggi con Rosa Miranda, una personalità vulcanica e grintosa, è capace di “indossare” ruoli sempre...

Il precedente amministratore è responsabile dei debiti tributari della società chiusa ?

L'ex amministratore della srl non risponde dei debiti fiscali della società estinta .La Corte di cassazione ha sancito , con l'ordinanza numero...

A Napoli eseguito trapianto di cuore a bimba di 11 mesi

All'ospedale Monaldi di Napoli è stato eseguito un trapianto di cuore su una piccola paziente di 11 mesi. L'intervento è stato effettuato...

Trionfo Graus Edizioni al Menotti Festival Art Spoleto Art in the City

Nel suggestivo centro storico di Spoleto si è tenuto il Menotti Festival Art 2021, la grande kermesse che si è svolta in vari spazi...

Commenti recenti