Coronavirus: Borse Europee in calo

La paura per il coronavirus si è spostta addirittura sulle Borse europee dopo aver pesato sui pochi listini asiatici aperti. Infatti: Londra ha ceduto l’1,8%, Parigi l’1,7%, Francoforte l’1,5% e Milano lo 0,9% mentre i future a Wall Street perdono l’1%. Il sell-off globale affossa il petrolio, con il Brent che scivola sotto i 59 dollari (-2,8%) e il Wti che cede quasi il 3% a 52,6 dollari, e le materie prime, tutte in pesante calo, tranne però l’oro (+1,27% a 1.580 dollari) che secondo gli investitori e al pari di yen e Treasury. I future sull’indice Ftse China A 50 hanno chiuso in calo del 5,6%, mentre lo yuan offshore continua a perdere terreno sul dollaro, con cui scambia ai minimi da un mese (6,984). In rosso tutti i settori con le materie prime, i semiconduttori e l’abbigliamento che temono maggiormente gli effetti che il virus avrà sull’economia cinese. Addirittura anche i giganti del lusso Lvmh e Kering cedono il 3,6%, Anglo American il 5,2% e Rio Tinto il 4,7%.

Risultati immagini per borse europee in calo

fonte: www.ansa.it

Tags from the story
, ,
Written By
More from Redazione

Film proposti in questa serata

Film proposti per stasera 27 agosto Rete 4: The Butler – Un...
Read More